rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Politica

Uno Sguardo... Dall'Europa; L'ue non Tocchi Montalbano

Con questo articolo prende il via oggi un nuovo appuntamento periodico di Triesteprima.it; "Uno sguardo... dall'Europa", ci porterà il pensiero di Marco Gombacci, giovane concittadino che lavora a Bruxelles, su tematiche relative all'UE con...

Con questo articolo prende il via oggi un nuovo appuntamento periodico di Triesteprima.it; "Uno sguardo... dall'Europa", ci porterà il pensiero di Marco Gombacci, giovane concittadino che lavora a Bruxelles, su tematiche relative all'UE con particolare attenzione ai giovani ed alla nostra città. Un nuovo approfondimento ed un nuovo punto di vista che vogliamo offrire ai nostri lettori.

Sembra che la Commissaria europea alla pesca Madame Damanaki, abbia rimproverato il nostro Commissario Salvo Montalbano, con tanto di lettera all'autore, per mangiare del novellame di pesce durante il corso delle sue indagini. L'accusa e' che tale comportamento sarebbe inaccetabile per salvaguardare la biodiversita' marina mediterranea.

E' questa l'Europa che i padri fondatori sognavano? Quella che critica pure quel ristorantino di Vigata di cui a Trieste magari non si sente la mancanza ma, credetemi, a Bruxelles l'intera comunita' italiana baratterebbe il proprio decoder pirata di Sky per un pranzetto in riva al mare a base di pesce?

La disoccupazione giovanile ha toccato massimi storici. Da bambini il sogno era quello di fare il calciatore, l'astronauta, il poliziotto. Con il passare degli anni, la professione ambita diventa sempre più noiosa, grigia ma con l'aspettativa di un reddito che possa garantire un determinato stile di vita ed è così che si pensa a fare l'avvocato, il medico, l'ingegnere. Negli anni '60, senza ipocrisie, probabilmente mi avreste trovato d'accordo con questa evoluzione. Oggi no.

In un Paese in cui solo a Roma vi sono più avvocati che in tutta la Francia, in cui ci sono più medici che infermieri, bisogna individuare dei settori di mercato nuovi ed inesplorati. E la Commissione UE mi va a criticare proprio i pranzi di Montalbano?

No, non e' solo questa l'Europa che purtroppo ci fa conoscere negativamente la stampa nazionale.

Questa settimana il Commissario europeo all'industria e all'imprenditoria Antonio Tajani, ha inaugurato 'La settimana europea delle competenze informatiche 2012: c'è un lavoro che ti aspetta'. L'obiettivo è quello di attivare tutti gli operatori interessati per informare i giovani europei dell'esistenza di una fetta di mercato, quello dell' ICT, acronimo inglese per definire le tecnologie dell'informazione e della comunicazione, che dovrebbe vedere i posti di lavoro destinati a questo settore aumentare di 16 milioni al 2020 (entro il 2015 mancheranno ben 700000 operatori aventi competenze tecniche in questo settore).

Con un tasso di disoccupazione giovanile al massimo storico del 21% (in Italia siamo al 31%, ben sopra la media dell'UE), la Commissione europea si sta prodigando anche per aumentare le possibilità di studio e di formazione tecnico/professionale all'estero incrementando l'ammontare economico delle borse di studio Erasmus e Leonardo.

Francamente, ad un Paese dove i giovani vengono definiti sfigati, o nelle migliori occasioni bamboccioni, preferisco andare controcorrente e sostenere e pubblicizzare quell'Europa che almeno tenta di agire concretamente. Novellame di pesce a parte, lo ammetto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uno Sguardo... Dall'Europa; L'ue non Tocchi Montalbano

TriestePrima è in caricamento