Politica

Aumento stipendi manager Sanità, Ussai(M5s): "Non si pensa ai dipendenti"

“Prima di aumentare le paghe, già nutrite, ai direttori, si pensi a chi manda avanti la sanità ed è in prima linea con i pazienti: loro non hanno ancora ricevuto il premio produttività”

“L’annuncio degli stipendi più alti ai manager della sanità regionale ci lascia basiti, per i tempi, i modi e i contenuti”. Il consigliere regionale del Movimento 5 stelle Andrea Ussai ha così commentato le notizie uscite a mezzo stampa: “L’assessore Riccardi dovrebbe ricordare che a causa delle passate scelte politiche e dirigenziali quest’anno i dipendenti delle aziende sanitarie di Udine e Trieste non si sono visti riconoscere il premio di produttività.”

“Prima di pensare ad aumentare le paghe, già nutrite, ai direttori, si pensi a chi ogni giorno manda avanti la sanità ed è in prima linea con i pazienti”.

Come M5S invitiamo a gran voce di mantenere l’Ordine del Giorno accolto lo scorso luglio dalla Giunta in cui abbiamo chiesto di garantire l’accantonamento di fondi per ripianare le perdite delle aziende sanitarie prima della chiusura dei bilanci e quindi erogare il premio produttività ai dipendenti.

“Ricordiamo inoltre che se alcuni validi professionisti se ne sono andati dalla nostra Regione non è solo per motivi economici, ma perché l’attrattività passa anche attraverso un contesto che consenta di svolgere senza ostacoli il proprio lavoro e una valorizzazione professionale.” Ha concluso Ussai.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aumento stipendi manager Sanità, Ussai(M5s): "Non si pensa ai dipendenti"

TriestePrima è in caricamento