Vaccini obbligatori bambini da 0 a 6 anni, Grim (Pd): «Decisione giusta»

La segretaria regionale del Pd Fvg, Antonella Grim, commenta la scelta del Governo che ha previsto anche un aumento del numero dei vaccini obbligatori da 4 a 12

«La vaccinazione obbligatoria per i bambini da zero e sei anni è una decisione giusta». Lo afferma la segretaria regionale del Pd Fvg, Antonella Grim, commentando la scelta del Governo, che ha previsto anche un aumento del numero dei vaccini obbligatori da 4 a 12.

Secondo Grim «il tema è delicato perché coinvolge la salute dei bambini: andava affrontato con serietà e concretezza. Ho personalmente condiviso quanto fatto in altre regioni come l’Emilia-Romagna, dove il presidente Bonaccini ha fortemente voluto l’obbligatorietà della vaccinazione, e in Consiglio comunale a Trieste ho votato favorevolmente anche il provvedimento della giunta Dipiazza. A dimostrazione del fatto che, quando si parla di salute, non possono esistere contrapposizioni ideologiche».

«La decisione del Governo – osserva Grim - va nella direzione giusta: tutelare la salute dei più piccoli e garantire il diritto alla salute di tutti»

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade in acqua con la gamba fratturata: salvato "per miracolo" in porto

  • Auto con 5 persone si cappotta a Santa Croce: tre minori al Burlo

  • Piacenza-Triestina 1 a 2 | Le pagelle: bum bum Maracchi, l'Unione espugna Piacenza

  • “Era il ‘Bronx’, oggi è un gioiello” l'evoluzione di borgo San Sergio per i residenti (FOTO)

  • Camioncino Acegas si schianta contro un muro in via Sottomonte

  • Inseguiti a Rabuiese, gettano dal finestrino la marijuana: in manette tre giovani

Torna su
TriestePrima è in caricamento