menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Sant'Anastasio, Famulari: «Nessun profugo nella struttura, solo clochard»

La replica dell'assessora alla nota della lista civica Stop Prima Trieste

Dopo la nota della lista civica Stop Prima Trieste sulla situazione in via Sant'Anastasio, a stretto giro è arrivata la replica dell'assessora Laura Famulari.

«I controlli - spiega l'assessora - sono stati immediatamente attivati e dal resoconto della polizia locale che mi ha inviato un riscontro, non risultano richiedenti asilo che sono tutti alloggiati, ma il bivacco di qualche clochard. Sono stati effettuati in passato alcuni interventi di controllo senza aver mai riscontrato la presenza di profughi. Si sottolinea che si tratta di proprietà privata e che l'ordine pubblico, se vi fossero problemi di questo genere, non è certo di competenza del Comune».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

'Enoteche d'Italia': la guida del Gambero Rosso premia anche Trieste

social

Nasa: arriva la prima foto panoramica di Marte

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento