Politica

"Voterei Russo se...", parte la campagna "social" del senatore Pd

In attesa della decisione del partito, Francesco Russo da il via alla sua campagna per le regionali del 29 aprile

Tra i giovani e con ironia. Parte così la campagna elettorale di Francesco Russo in vista delle prossime elezioni regionali del 29 aprile in FVG. Il quasi ex senatore del Partito Demcratico (ex senatore, quanto al Pd chissà cosa ha in serbo il futuro) ha effettuato, attorniato dai giovani "seguaci", il volantinaggio e una campagna social, creando una pagina Facebook Voterei Russo se, per sondare il terreno e le reazioni delle persone al suo nome. 

«Comincia così la mia campagna elettorale per le regionali del 29 aprile: per strada con i giovani. E con un po' di autoironia . Se non vi hanno fermato in città e avete 1 minuto di tempo date un'occhiata alla pagina "Voterei russo se". L'obiettivo è ambizioso: strapparvi un sorriso. Anche se si parla di politica». Questo il messaggio di Russo su Facebbok in attesa anche di quella che sarà la decisione del suo partito: se metterlo in lista o meno. Il suo nome potrebbe essere un vantaggio per il Pd, ma anche un "problema" da gestire in seguito: infatti il senatore triestino non ha mai lesinato critiche verso gli ormai ex vertici del partito (Serracchiani-Grim) e l'ex sindaco Cosolini che potrebbe essere suo concorrente interno alla lista. 

Tornando al volantino, l'ironia la fa da padrona: se un "cuoricino" virtuale corrisponden al "è diverso dagli altri", e il "like" al "il 29 aprile lo voterò", la faccina che ride, quella con la lacrima e quella sbigottita parlano della "spiaggia di Barcola", "se fosse di un altro partito" e infine, per i meno attenti alle questioni politiche, "Russo chi?". Dopo due giorni comunque i "like" sono nettamente superiori a tutte le altre "reazioni". 

russo campagna social-2

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Voterei Russo se...", parte la campagna "social" del senatore Pd

TriestePrima è in caricamento