rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Politica

Voucher, Barberio (Lega): «Sì per agricoltura, turismo e lavori stagionali

«L'abolizione dei voucher in certi settori è stato un grandissimo errore perché ha solamente incrementato il lavoro sommerso»

Il consigliere regionale della Lega Leonardo Barberio si dichiara favorevole all'utilizzo
dei voucher «in agricoltura, nel turismo e per quei lavori stagionali per cui altrimenti non si troverebbe risposta
».
«La vendemmia e la raccolta sono alle porte e tante aziende agricole potrebbero ritrovarsi in seri problemi nel reclutamento dei lavoratori - spiega Barberio - . L'abolizione dei voucher in certi settori è stato un grandissimo errore perché ha solamente incrementato il lavoro sommerso».

«I voucher erano stati pensati per il settore agricolo, dove le aziende necessitano di personale a termine. La stessa esigenza si evidenzia nel settore turistico ed alberghiero, che per eventi limitati nel tempo possono avere bisogno di aumentare il personale. Purtroppo, come spesso accade in Italia, c'è stato un abuso dell'utilizzo di questo strumento».

«Dai numeri della Confesercenti, quasi la metà delle piccole e medie imprese che nel 2016 aveva fatto uso del voucher ha semplicemente deciso di non assumere più nessuno per quei lavori».
«Di queste aziende - conclude Barberio -, una metà ha deciso di eliminare le mansioni coperte con i voucher, l'altra le ha ridistribuite tra i dipendenti».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Voucher, Barberio (Lega): «Sì per agricoltura, turismo e lavori stagionali

TriestePrima è in caricamento