Martedì, 22 Giugno 2021
Politica

Wifi sugli autobus, Grim (Pd): «Assurdo negare servizi ai cittadini per motivi ideologici»

Il segretario regionale del Pd Antonella Grim su servizi wifi negli autobus a Trieste

«Negare ai cittadini di Trieste e ai turisti un servizio utile come il wi-fi sugli autobus per motivi ideologici sarebbe assurdo». Lo afferma il segretario regionale del Pd Antonella Grim, aggiungendo che «la furia della Lega Nord contro gli stranieri sta assumendo contorni davvero irragionevoli: per combattere lo spauracchio dei migranti il Carroccio finirà per danneggiare tutti».
 
Secondo Grim «il wi-fi sugli autobus è un servizio che non va messi in discussione, perché di pubblica utilità e ormai molto diffuso ovunque. Provare a negarlo ai cittadini significherebbe tornare indietro nel tempo. Già ci eravamo espressi in questo modo a Pordenone, quando il sindaco Ciriani aveva fatto la guerra al wi-fi pur di non farlo usare ad alcuni richiedenti asilo».
 

«La logica della difesa del fortino a tutti i costi – osserva Grim – purtroppo non funziona, perché danneggia tutti per colpire pochi. Non è di certo riducendo lo spazio di libertà delle persone che si aumenta la loro sicurezza».  
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Wifi sugli autobus, Grim (Pd): «Assurdo negare servizi ai cittadini per motivi ideologici»

TriestePrima è in caricamento