menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Accordi finanziari Stato-Regione, Zilli (Ln): «Raccogliamo le briciole che concede Roma»

«La nostra virtuosa Regione merita una vera autonomia fiscale, ossia quella parificazione tra Stato e Regioni che rappresenta il cuore e l’essenza di una rivoluzione federale ormai inevitabile, finanche per i centralisti del PD»

«Serracchiani e Peroni rivendicano con deprimente orgoglio le briciole gentilmente concesse dagli scarti del banchetto romano». Così Barbara Zilli commenta la firma degli accordi finanziari siglati in questi giorni dalla Presidente Serracchiani e dal Ministro Padoan.

«Il patto finanziario che la Regione ha stretto con il Governo - continua Zilli - comporta temporanee mancette di sconto e un criterio di determinazione del gettito che la Giunta dipinge come una conquista rivoluzionaria, ma che non appare così determinante per le sorti dell’autonomia fiscale del FVG».

«La nostra virtuosa Regione merita una vera autonomia fiscale, ossia quella parificazione tra Stato e Regioni che rappresenta il cuore e l’essenza di una rivoluzione federale ormai inevitabile, finanche per i centralisti del PD».

«Assieme al collega Ciriani - conclude Zilli - lo scorso novembre ho depositato una mozione finalizzata ad impegnare la Giunta per un vero percorso verso la valorizzazione della nostra Specialità. Le tasse friulane devono restare in Friuli e devono essere i cittadini di questa Regione a decidere quanto e cosa dare a Roma, non il contrario».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La ricetta della torta mimosa per festeggiare le donne

social

Cucina tipica: la ricetta della minestra de bisi spacai

social

Cucina di mare: la ricetta delle canocie in busara

social

Festa della Donna: le idee regalo per sorprendere chi ami

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid in Fvg: 661 nuovi casi, scende il tasso di positività

  • Cronaca

    Scuola, genitori in piazza contro la Dad: "È emergenza sociale"

  • Cronaca

    Da lunedì tutto il Friuli Venezia Giulia torna in zona arancione

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento