Mercoledì, 4 Agosto 2021
social

Guida per buoni intenditori: la birra artigianale a Trieste

Siete amanti della buona birra artigianale? In molti birrifici della nostra città è possibile gustarne di ottime varietà. Ecco qualche consiglio

Foto d'archivio

In Italia il concetto di birra artigianale è diventato di dominio pubblico da circa una decina d’anni. L’espressione è ormai conosciuta e utilizzata dalla stragrande maggioranza della popolazione e non più solo da una stretta cerchia di appassionati. Eppure, ancora oggi, la locuzione viene spesso usata in maniera sbagliata, oppure caricata di significati fuorvianti, parziali o totalmente erronei. 

Birra artigianale: in arrivo il nuovo marchio "made in Fvg"

Caratteristiche

Per fare chiarezza, ecco allora spiegato il significato di “birra artigianale” secondo diversi punti di vista. Secondo la legge italiana può essere definita birra artigianale solo quella che rispetta tre criteri fondamentali:

1. non deve essere pastorizzata o microfiltrata;

2. deve essere prodotta da un birrificio indipendente;

3. il birrificio non deve eccedere una produzione di 200.000 hl annui.

"Trieste a tutta birra", arriva il libro-guida dedicato alla bevanda luppolata

I Birrifici artigianali di Trieste

Amate la birra e da buoni intenditori vorreste gustare una birra artigianale? In molti birrifici della nostra città, e non solo, è possibile farlo. Ecco, allora, alcune idee:

Guida alle birre e ai birrifici del Friuli Venezia Giulia

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guida per buoni intenditori: la birra artigianale a Trieste

TriestePrima è in caricamento