Lunedì, 17 Maggio 2021
social

Brovade e muset: la ricetta friulana

Brovade e muset è una delle ricette tipiche del nostro territorio. Non manca mai durante i periodi di festa, ma viene consumata spesso anche durante i periodi più freddi dell'anno. Ecco la ricetta

Foto vallinatisone.it

Un prodotto tutelato da marchio DOP: la “bruade”, nel dialetto friulano, è la rapa bianca dal colletto viola, durante le festività, soprattutto a Natale, si gusta con il “muset”, un insaccato simile al cotechino.

Brovade e muset è una delle ricette tipiche del nostro territorio. Non manca mai durante i periodi di festa, ma viene consumata spesso anche durante i periodi più freddi dell'anno.

La "brovade" o la "bruade" è la rapa bianca dal colletto viola che viene preparata attraverso un lavoro di fermentazione molto antico. Dopo essere state raccolte, le rape vengono private delle foglie esterne e messe in dei tini. Qui, si ricoprono con la vinaccia di uva nera, del sale e acqua mista a vino o aceto. Si lasciano poi fermentare dai 40 ai 60 giorni, fino a che non assumono il loro colore rosato. Dopo questo procedimento, vengono lavate, grattuggiate e confezionate in buste per essere vendute. La ricetta, molto antica, è nata dall'esigenza di conservare le rape durante l'inverno.

Ingredienti

  • 500 grammi di rape fermentate;

  • Cotechino del Friuli (muset);

  • 1 spicchio di aglio;

  • 4 foglie d'alloro;

  • Brodo vegetale;

  • Olio extravergine d'oliva;

  • Sale e pepe.

Procedimento

Il musetto va portato a bollore in acqua fredda. Poi, la fiamma va abbassata e quest'ultimo va lasciato sobbollire per circa 60 minuti. In un tegame separato, poi, soffriggete l'aglio e le foglie di alloro, quindi versate la brovade con un po' di brodo vegetale e lasciate cucinare con il coperchio per 40 minuti circa. Aggiungere il sale e il pepe. Infine, unire il muset alla brovade e servire caldo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brovade e muset: la ricetta friulana

TriestePrima è in caricamento