Temperatura corporea, uno studio scientifico spiega com'è cambiata nel tempo

È naturale pensare che la temperatura corporea ottimale sia di 37 °C, ma da oggi le cose cambiano. Uno studio recente ha dimostrato come il corpo umano sia più freddo rispetto a due secoli fa, a denotare questo aspetto ci ha pensato un’equipe di studiosi della Stanford University

Quando misuriamo la temperatura del nostro corpo per capire se siamo in stato influenzale o meno, a quale criterio facciamo riferimento? Solitamente è naturale pensare che la temperatura corporea ottimale sia di 37 °C, ma da oggi le cose cambiano, a dimostrarlo è uno studio scientifico.

Lo studio

Un recente studio ha dimostrato come il corpo umano sia più freddo rispetto a due secoli fa, a denotare questo aspetto ci ha pensato un’equipe di studiosi della Stanford University. Gli esperti, facendo riferimento ai dati di tre unità (i veterani della Guerra Civile, il campione nello studio National Health and Nutrition Examination Survey I e il database integrato della Stanford Translational Research), sono riusciti a determinare che, dalla prima rivoluzione industriale in poi, tenendo in considerazione età, altezza e peso, la temperatura corporea media risulta diminuita di 0,003 °C per decennio. Di conseguenza, il corpo umano di oggi è più freddo di circa 0,59 °C rispetto ai parametri del XIX secolo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cause

Gli esperti hanno sottolineato che, nel corso degli ultimi due secoli, la fisiologia dell’essere umano è parecchio cambiata, questo potrebbe essere dovuto al mutamento dell’ambiente in cui viviamo. Inoltre, secondo gli studiosi - guidati dalla Dottoressa Parsonnet - ad aver influito sulla diminuzione della temperatura media corporea sono anche la dieta e i microrganismi con i quali ogni giorno siamo in contatto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Coronavirus, altra impennata in Fvg: 147 positivi e sei morti, i contagiati sono oltre 1100

  • Coronavirus, il Friuli Venezia Giulia la regione che resta di più a casa

  • Coronavirus, altro balzo in avanti: in Fvg i contagiati ora sono 1223, 13 guariti in più

  • Coronavirus: anche a Trieste arrivano le mascherine, saranno distribuite da lunedì

  • Fermato fuori casa ma doveva essere in quarantena perché positivo: denunciato

Torna su
TriestePrima è in caricamento