Martedì, 16 Luglio 2024
Oggi e domani / Barriera Vecchia - Città Vecchia / Piazza del Ponterosso

Cantiere Carcere: Stefano Stimamiglio e Massimo Cirri in piazza Ponterosso

Il progetto che si prende cura delle persone che stanno vivendo l’esperienza della reclusione, di cui fa parte Caritas Diocesana Trieste, sarà presente alla 50ª edizione delle Settimane Sociali dei cattolici in Italia

TRIESTE - Caritas Diocesana Trieste partecipa alla 50ª edizione delle Settimane sociali dei cattolici in Italia con Cantiere Carcere, uno strumento nato un anno fa su iniziativa del vescovo mons. Trevisi per sensibilizzare la città sul tema carcerario e trasformare la reclusione in un’opportunità.

A quest’opera prendono parte tante realtà cittadine, ecclesiali e laiche, che da oggi a domenica animeranno lo stand di piazza Ponterosso dove sarà esposta la produzione artistica realizzata dalle persone ristrette nella Casa Circondariale “Ernesto Mari” di Trieste.

In particolare Caritas Diocesana Trieste e Conferenza Permanente per la Salute Mentale nel mondo Franco Basaglia, assieme a Radio Fragola e a Radio Nuova Trieste, promuoveranno sul tema della reclusione un’intervista a don Stefano Stimamiglio, direttore di Famiglia Cristiana, oggi, giovedì 4 luglio, alle ore 20.00, e a Massimo Cirri, storico conduttore di Caterpillar, domani, venerdì 5 luglio, sempre alle ore 20.00.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cantiere Carcere: Stefano Stimamiglio e Massimo Cirri in piazza Ponterosso
TriestePrima è in caricamento