rotate-mobile
social

La cheesecake light per concedersi un dolce peccato di gola senza sensi di colpa: la ricetta

Una torta molto leggera, semplice, veloce da realizzare e soprattutto adatta a chi vuole mantenersi in forma: ecco la ricetta della cheesecake in versione light proteica, da decorare con cioccolato o frutta in base ai vostri gusti

La cheesecake è un delizioso dolce freddo amato e consumato in tutto il mondo. Dalle origini antiche, si racconta che in Italia questo dessert, che ha numerose varianti a seconda del luogo in cui viene preparato, fosse conosciuto e gustato anche nell'antica Roma. Generalmente è composto da una base di pasta biscotto su cui poggia un alto strato di crema di formaggio fresco, zuccherato e trattato con altri ingredienti, oggi però vi proponiamo una buonissima versione light proteica direttamente dal sito cookist.it.

Senza burro, senza panna e senza mascarpone, è la ricetta ideale per gli sportivi o quando si è a dieta. Per la base, al posto dei biscotti, viene utilizzato un mix di fiocchi di avena e muesli e per la crema vengono mescolati insieme yogurt greco e formaggio spalmabile light. Una torta molto leggera, semplice, veloce da realizzare e soprattutto adatta a chi vuole mantenersi in forma. Insomma un dolce peccato di gola ma senza sensi di colpa, ecco la ricetta.

Ingredienti

  • Fiocchi d'avena;

  • muesli;

  • miele;

  • yogurt greco 0% grassi;

  • formaggio spalmabile light;

  • frutta secca, marmellata, frutta fresca o cioccolato fuso per decorare.

Procedimento

Per prima cosa, sbriciolate i fiocchi d'avena e il muesli in una ciotola, aiutandovi con il fondo di un bicchiere. In un pentolino fate sciogliere il miele a fiamma molto bassa per qualche secondo. Unite il miele fuso al mix di cereali e mescolate bene. Versate il composto in uno stampo da circa 24 cm di diametro e compattate per bene. Lasciate raffreddare in frigorifero per circa 1 ora.

Versate in una ciotola lo yogurt greco, il formaggio spalmabile light e un po' di miele e mescolate bene. Versate la crema nello stampo sopra la base di cereali e livellate per bene. Trasferite nuovamente in frigorifero e fate compattare per una notte intera.

Al momento di servire, sformate la torta e trasferitela in un piatto da portata. Decorate la superficie a piacere con un po' di cioccolato fuso, della granella di frutta secca e altro muesli e servite ben fredda.

Potete sbizzarrirvi a preparare la cheesecake proteica in base ai vostri gusti: potete preparare una versione alla frutta. Utilizzate della marmellata senza zuccheri aggiunti per decorare la superficie, livellate bene e disponete sopra dei pezzettini di frutta fresca.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La cheesecake light per concedersi un dolce peccato di gola senza sensi di colpa: la ricetta

TriestePrima è in caricamento