Venerdì, 24 Settembre 2021
social

I chifeletti, deliziose mezzelune fritte

Vengono servite tutti i mesi dell'anno e sono ottimi come accompagnamento a carni arrosto ricche di fondi di cottura

Altro piatto di contorno sfizioso e molto amato, raramante consumato per fame ma solitamente più per "gola" è quello dei chifeletti o più propriamente chiamati chifel di patate. La loro origine è austriaca e inizialmente venivano usati come piatto dolce aggiungendo zucchero e cannella. Adottati dalla cucina triestina queste deliziose mezzelune ora vengono servite esclusivamene salate e sono perfette come contorno di arrosto e altre carni.

Ingredienti

1 kg di patate
250 gr di farina
50 gr di burro
1 rosso d'uovo

Bollire le patate, pelarle e schiacciarle con il passapatate. Attendere che si raffreddino un pochino e aggiungere il sale, il burro e il rosso d'uovo. Aggiungere quindi la farine e impastare affinchè l'impasto ottenuto sia un composto morbido. Arrotolare e formare delle mezzelune lunghe circa 8 cm. Friggere per circa 20 minuti in olio non bollente fino a quando le lunette sia sono gonfiate e hanno assunto un colore dorato. 
Spargere di sale e servire ancora ben calde.

Non resta che augurare buon appetito! 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I chifeletti, deliziose mezzelune fritte

TriestePrima è in caricamento