social

Classifica qualità della vita: Pordenone è la città in cui si vive meglio in Italia

Pubblicata la classifica di ItaliaOggi sul tenore della vita delle città italiane: quest'anno il Fvg è sul podio con Pordenone, prima in classifica sulla qualità della vita. Bene anche per Trieste che si classifica tra le prime posizioni per "Istruzione e formazione"

Foto Comune di Pordenone

Pubblicata la consueta classifica annuale stilata da ItaliaOggi e Università La Sapienza in collaborazione con Cattolica Assicurazioni che alla sua XXII edizione vede un cambiamento di tendenza: quest'anno troviamo sul podio il Friuli Venezia Giulia. Se lo scorso anno la città con migliore qualità della vita era Trento, che ora è comunque seconda, in questo particolare 2020 la città dove si vive meglio in Italia è Pordenone.

Il capoluogo della Destra Tagliamento l'anno scorso era secondo dietro Trento, adesso le posizioni si sono invertite. "La prima posizione di Pordenone è frutto del suo collocamento nel gruppo 1, ossia quello in cui la qualità della vita è buona, in cinque dimensioni su nove (affari e lavoro, ambiente, sicurezza sociale, istruzione formazione, capitale umano, reati e sicurezza)".

Come leggiamo su repubblica.it e ItaliaOggi.it, la classifica tiene conto della pandemia che sta colpendo duramente l'intero Paese e infatti le province più lese dalla prima ondata sono quelle che perdono più posizioni nella classifica: Bergamo scende dal 26esimo posto al 40esimo; Milano scende di 16 posizioni e si classifica al numero 45, Roma è al 50° posto ma in risalita dal 76° dell'anno precedente.

La qualità della vita è risultata buona o accettabile in 60 su 107 province italiane, ma il gruppo di province caratterizzate da un livello di qualità della vita scarso è composto da quelle dell'Italia meridionale e insulare. 

Bolzano e Bologna aprono la classifica di "Affari e lavoro"; quanto a "Reati e sicurezza", Ascoli Piceno è la provincia più sicura d'Italia, seguono Nuoro, Treviso e Oristano.

Trento si classifica in prima posizione per "Istruzione e formazione", a seguire altre tre province del Nordest tra cui la nostra città: Bologna, Trieste e Udine. Ultima in classifica è Crotone.

Nel "Sistema salute" Isernia si classifica al primo posto, seguita da Terni, Cagliari e Catanzaro. Le posizioni di coda vedono 6 città del Nordovest: Cuneo, Vercelli e Asti, Como, Imperia e La Spezia. Anche il Nordest figura nel gruppo di coda con 6 province: Trento, Vicenza e Treviso, Trieste e Gorizia, Reggio Emilia.

Per il tempo libero e il turismo Siena si conferma al primo posto così come Rimini, Aosta e Verbano-Cusio-Ossola, mentre Grosseto si piazza in quinta posizione. Chiude la classifica, come negli anni precedenti, Crotone. Infine, Milano conferma il piazzamento già ottenuto lo scorso anno per reddito e ricchezza e apre la classifica sul tenore di vita.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Classifica qualità della vita: Pordenone è la città in cui si vive meglio in Italia

TriestePrima è in caricamento