La lunga tradizione dei caffè a Trieste

La città di Trieste ha da secoli un rapporto strettissimo con il caffè: dai luoghi storici al magico momento di pausa in città. Una bevanda che ha una particolarità tutta sua e a dimostrarlo è proprio il suo lessico, appositamente coniato per designare le sue varie declinazioni

Foto d'archivio

La città di Trieste ha da secoli un rapporto strettissimo con il caffè: un rapporto dato dalla storia, dove la dominazione asburgica e le varie influenze mitteleuropee hanno dato un contributo importante sotto molti punti di vista. Famoso in tutto il mondo, il caffè triestino è una bontà da scoprire e gustare in tutte le sue varie forme, ma forse ordinarne uno per chi visita la città, almeno per la prima volta, non è semplice. Prendere al bar un semplice espresso è certo possibile, ma perché non imparare a conoscere la cultura di un luogo anche attraverso un semplice gesto quotidiano come quello del caffè.

Come ordinare il caffè a Trieste

Sia per l'importanza che questo prezioso chicco ha avuto nella crescita economica della città, sia per i tanti e amati caffè letterari di Trieste, storici luoghi d'incontro di poeti e famosi intellettuali, e sia per l'importanza che da sempre i triestini danno a questo magico momento di pausa, la cultura del caffè in città ha una particolarità tutta sua e lo dimostra il lessico, appositamente coniato, per designare le sue varie declinazioni.

Dunque, se sei a Trieste e vuoi ordinare un caffè basta conoscere queste parole d'ordine: per un caffè espresso in tazzina, dovrai ordinare un nero; per un caffè espresso in bicchiere, dovrei ordinare un nero in B; per un caffè espresso decaffeinato in tazzina, devi ordinare un deca; per un caffè espresso decaffeinato in bicchiere, devi ordinare un deca in B; per un caffè espresso macchiato in tazzina, devi ordinare un capo; per un caffè espresso macchiato in bicchiere dovrai ordinare un capo B; per un caffè espresso decaffeinato macchiato in tazzina devi ordinare un capo deca; per un caffè espresso decaffeinato macchiato in bicchiere devi ordinare un capo deca in B. Per avere un cappuccino dovrai invece ordinare un caffellatte. E non dimentichiamo infine il buonissimo caffè con una goccia di schiuma di latte: in questo caso dovrai ordinare un goccia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Fedriga: “Il Fvg non andrà in zona rossa”

  • Trovata morta in mare a Grignano: aveva 62 anni

  • I migliori panifici di Trieste secondo il Gambero Rosso

  • Carenza di vitamina D: come riconoscerla e rischi per la salute

  • Covid, Fedriga: "Rt in calo, possibile ritorno in zona gialla dalla prossima settimana"

  • Prima neve sul Carso: disagi e mezzi spargisale in azione, a Trieste chiusi i giardini

Torna su
TriestePrima è in caricamento