rotate-mobile
social

Sport come veicolo di inclusione sociale: torna domenica 17 la "Corsa dei castelli"

Inizio previsto domenica 17 ottobre alle ore 10, si percorreranno 10 km: la distanza che separa i due castelli protagonisti. Sede di partenza il Castello di Miramare e sede d’arrivo il Castello di San Giusto. La corsa sarà ripresa dalle telecamere di Rai Sport

Manca pochissimo alla quinta edizione della "Corsa dei Castelli" che si terrà questa domenica, 17 ottobre 2021, a Trieste e che vedrà coinvolte come tappe i luoghi di maggiore interesse del capoluogo giuliano. L'evento è organizzato da ASD Promorun Trieste, in collaborazione con il Comune di Trieste e la Regione Friuli Venezia Giulia. Inizio previsto per le ore 10, si percorreranno 10 km: la distanza che separa i due castelli protagonisti. Sede di partenza il Castello di Miramare e sede d’arrivo il Castello di San Giusto. La corsa sarà ripresa dalle telecamere di Rai Sport.

Durante la conferenza di presentazione dell'evento è stato consegnato simbolicamente un grande assegno con la cifra di 7.800 euro, l’importo ricavato dalle iscrizioni dell’evento a favore del progetto "L’angolo di Costanza - Una coccola per le mamme" e donato all’Ospedale Burlo Garofolo.

La Corsa dei castelli 2021 parte da Miramare e fa tappa al Burlo per aiutare i bambini prematuri

Il percorso e le gare

Come già accennato, la partenza sarà al Castello di Miramare in direzione del vecchio Porto, il percorso continuerà su Piazza Unità dalla quale i podisti si addentrano nella città. Dopodiché i runner affronteranno la Salita del Monte detta “Il Muro” in cima alla quale li accoglierà il Castello di San Giusto, punto di arrivo della manifestazione.

La Corsa dei Castelli è una manifestazione sportiva dal forte carattere inclusivo che mira a diffondere la cultura dello sport come abitudine fondamentale per il benessere psico-fisico. Accanto alla manifestazione a carattere competitivo, ASD Promorun organizza una Family Run di 8 km, aperta a tutti, per la cui partecipazione non è necessario possedere un certificato medico. L’invito è rivolto agli sportivi occasionali, a chi corre spesso ma non pratica agonismo, alle famiglie che vogliano condividere una giornata di sport e alle scolaresche che possono trasformarla in una sfida tra amici. Il percorso coincide con quello della manifestazione agonistica fino a Piazza Unità, dove, dopo 8 km di divertimento, sport e panorama di sicura bellezza, è posto l’arrivo della Family Run.

I premi

Per il vincitore è previsto un premio che descrive perfettamente l’evento in cui si sposano perfettamente sport, bellezza del percorso e solidarietà. Argento con i caratteri neri ed il nastro viola, colore della prematurità, per raccontare la storia del progetto solidale nei confronti dell’Ospedale Burlo Garofolo.

Inoltre, in ricordo della partecipazione, tutti gli iscritti alla manifestazione riceveranno una T-shirt marcata Luanvi, già sponsor tecnico della Corri Trieste dello scorso 23 maggio. Si tratta di un capo tecnico di alta qualità, viola, colore che è legato alla prematurità. Nascendo dalla mescolanza di rosso, il colore dell’amore, e blu, quello della saggezza, si presta a raccontare la transizione, fase cruciale per lo sviluppo di un prematuro. La T-shirt, in versione maschile e femminile, riporta i loghi di Comune di Trieste, Ospedale Burlo Garofolo con il progetto “L’angolo di Costanza”, Ente Turismo Friuli-Venezia Giulia, partner de “La Corsa dei Castelli”.

Iscrizioni

Ricordiamo che sono ancora aperte le iscrizioni alle manifestazioni non competitive, ci si può iscrivere anche oggi, venerdì 15, e sabato 16 dalle 10 alle 19 in Piazza Sant’Antonio, oppure domenica 17 dalle 7.30 alle 9.00 presso l'InfoPoint del Castello di Miramare. Per maggiori informazioni clicca qui.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sport come veicolo di inclusione sociale: torna domenica 17 la "Corsa dei castelli"

TriestePrima è in caricamento