social

Cucina orientale: dove mangiare cinese a Trieste

La cucina cinese ha origini orientali ed ha come obiettivo la valorizzazione di qualunque tipo di alimento. In Cina convivono cinque scuole di cucina, ognuna legata ad una regione. Scopriamo insieme le sue caratteristiche e dove gustarla a Trieste

Foto d'archivio

La cucina cinese è un modello di cucina di origine orientale che ha come obiettivo la valorizzazione di qualunque tipo di alimento. Spesso tendiamo a confondere la cucina cinese con quella giapponese, ma in realtà sono due cose diverse. Infatti, i modi di cucinare e la loro stessa tradizione impongono stili differenti. I cinesi, ad esempio, cuociono spesso i loro cibi a temperature elevate, mentre i giapponesi prediligono alimenti crudi sapientemente dosati e preparati.

Scuole di cucina

In Cina convivono cinque scuole di cucina, ognuna legata ad una regione. Scopriamole insieme:

  • La cucina cantonese è quella che più si avvicina alla cucina proposta dai ristoranti cinesi nostrani, i piatti tipici sono il pollo al limone e il riso alla cantonese.

  • La cucina del nord, della regione dello Hebei (dove è situata Pechino) è famosa per i ravioli (jiaozi) e l’anatra laccata (kaoya).

  • La cucina del Sichuan, pressoché sconosciuta in occidente, è la più piccante. Uno dei piatti caratteristici è il mapo doufu (tofu) piccante.

  • La cucina del Fujian è rinomata per le zuppe e le ostriche.

  • La cucina del Jiangsu e dello Zhejiang è nota per i pesci d’acqua dolce e di mare, i granchi, e per un piatto molto particolare, le lingue d’anatra affumicate.

Gli alimenti della cucina cinese

Uno dei pochi alimenti che non rientrano nella cucina cinese sono il latte e i suoi derivati, che costituisce un’acquisizione molto recente ed è totalmente assente nella tradizione, come avviene del resto in quasi tutto l'oriente. Tra le carni, quella suina è senz'altro la preferita, seguita da quella di pollo e solo in ultima sede da quella bovina. I grassi utilizzati dai cinesi sono derivati dal maiale e dagli oli di semi (arachidi, soia e colza), non viene usato l'olio di oliva. Tra le verdure, sono molto diffusi aglio, cipolla, porri, e verdure a foglia verde, mentre carote, zucchine e pomodori hanno scarso impiego. La pasta e il pane, entrambi preparati con grano tenero, sono più diffusi al nord, mentre nel resto del paese il riso la fa da padrone. Il ruolo della soia e dei derivati è molto importante, i prodotti più conosciuti sono, infatti, la salsa di soia e il tofu

Dove mangiare cinese a Trieste

Se amate questo invitante e particolare tipo di cucina, ecco alcuni ristoranti cinesi presenti in città:

  • Ristorante cinese da Liu (via Gabriele Foschiatti, 5)

  • Ristorante Cina - Cina (via Guido Brunner, 1)

  • Ristorante cinese Grande Shanghai (piazza Venezia, 1)

  • Ristorante cinese La Giada (via Ponziana, 2)

  • Grande Muraglia Trieste (via Benvenuto Cellini, 1/e)

  • Wok king Yong Jing (piazza Giuseppe Garibaldi, 11)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cucina orientale: dove mangiare cinese a Trieste

TriestePrima è in caricamento