menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Giovanni Aiello

Foto Giovanni Aiello

Earth Day 2021: il tema, le iniziative e i consigli per salvaguardare il pianeta

Nonostante l'emergenza sanitaria, la Giornata della Terra rimane una delle più importanti feste ambientali mai organizzate a livello mondiale. La manifestazione ha celebrato quest’anno il suo 51esimo anniversario con diverse iniziative per sensibilizzare l'opinione pubblica circa l'importanza della salvaguardia delle risorse naturali

Oggi, 22 aprile, si festeggia la Giornata mondiale della Terra (in inglese Earth Day). Ci siamo chiesti di cosa si tratta? L'Earth Day è il giorno in cui si celebra l'ambiente e la salvaguardia del pianeta. È solo negli Stati Uniti che inizialmente venne celebrata questa particolare ricorrenza, organizzando nel 1970 una storica manifestazione a difesa del nostro pianeta. Ad oggi, invece, essa viene festeggiata ogni anno, ma in tutto il mondo, un mese e un giorno dopo l'equinozio di primavera, il 22 aprile.

Earth Day 2021

Nonostante l'emergenza sanitaria globale, la Giornata della Terra rimane una delle più importanti feste ambientali mai organizzate a livello mondiale. La manifestazione celebra quest’anno il suo 51esimo anniversario con diverse iniziative utili a sensibilizzare l'opinione pubblica circa l'importanza della salvaguardia delle risorse naturali del nostro pianeta.

Il disastro ambientale causato dalla Union Oil a Santa Barbara, in California, nel 1969 diede inizio al movimento. I 100mila barili di petrolio riversati in mare smossero le coscienze e innescarono una corsa contro il tempo per cercare di rimediare al danno, che compromise l'ecosistema marino per diversi anni, provocando la morte di molte specie. 

Il tema di quest'anno è "Restore our Earth": riparare e riabilitare la Terra. Ridurre il nostro impatto sul pianeta è tanto necessario quanto rimediare ai danni provocati fino a questo momento, dall'inquinamento di aria, acqua e suolo, all'esaurimento delle risorse non rinnovabili, fino all'estinzione delle specie animali e alla distruzione degli ecosistemi.

"Dobbiamo concentrarci sui processi naturali, sulle tecnologie verdi e sul pensiero innovativo che assieme possono contribuire in maniera duratura a ripristinare la nostra Terra", ha detto Kathleen Rogers, presidente di Earth Day Network. Attuare comportamenti più sostenibili è perciò la rotta da seguire, a partire dalle scelte di tutti i giorni, per salvare la nostra Terra e la nostra vita sul pianeta.

Ed ecco che per celebrare l'evento prende il via la seconda edizione di #OnePeopleOnePlanet, con un palinsesto di ben 13 ore di diretta streaming, diretta da Gianni Milano sul canale televisivo digitale RaiPlay.

#OnePeopleOnePlanet - che caratterizza le celebrazioni italiane - nasce dagli sforzi di due organizzazioni - Earth Day Italia e Movimento dei Focolari - che hanno dato vita al Villaggio per la Terra di Villa Borghese inaugurato a sorpresa da Papa Francesco nel 2016 all'indomani dello storico accordo sul clima di Parigi.

La manifestazione ambientale più partecipata d'Italia fu sospesa nel 2020 a causa dell'emergenza Covid e immediatamente sostituita dalla maratona multimediale #OnePeopleOnePlanet accolta dall'azienda Rai come forma di forte impegno sociale per la salvaguardia dell'ambiente in questa grave fase di crisi climatica.

La maratona multimediale per la Terra

La diretta televisiva ha preso il via alle 7:30 del mattino di oggi per proseguire ininterrottamente fino alle 20:30. Dagli studi televisivi di RaiPlay, #OnePeopleOnePlanet si collegherà quindi con numerosi programmi delle tante reti radiofoniche e televisive della Rai per un coinvolgimento di tutta l'azienda impegnata così in una straordinaria operazione di servizio pubblico al fianco dell'Earth Day e delle numerose organizzazioni non profit coinvolte per l'occasione.

Vivere green, come si fa?

Avere uno stile di vita sano per noi stessi, per gli altri e per l'ambiente che ci circonda non è complesso. Viviamo in un mondo meraviglioso e basta godere del piacere delle piccole cose per stare bene. Anche per quanto riguarda la salvaguardia dell'ambiente, occorre seguire solo delle semplici indicazioni per rendere green ed ecosostenibile ogni stile di vita. Ecco qualche consiglio.

  • Mezzi di trasporto: uno dei principali fattori d’inquinamento delle città sono senza dubbio le automobili. Sarebbe bene evitare il più possibile di utilizzarle, e se dobbiamo raggiungere un luogo piuttosto distante, sarebbe meglio preferire i mezzi pubblici. Per chi si muove su brevi distanze, fare una passeggiata o utilizzare la bicicletta è l'ideale e fa anche bene.

  • Dieta sana: ai cibi precotti e congelati è sempre meglio preferire quelli freschi, tipici della dieta mediterranea. Per risparmiare tempo, spesso compriamo al supermercato cibi già cotti che poi scaldiamo. Fare la spesa al mercato rionale ci permetterebbe però di acquistare cibi sani, freschi ed economici, molte volte a km 0, e perché no, aiutando così non solo la nostra salute, ma anche l'economia territoriale.

  • Imballaggi: sono sempre più diffusi anche in Italia gli esercizi commerciali che hanno scelto di vendere prodotti alla spina. Se ci serviamo da loro non solo aiuteremo l’ambiente, ma risparmieremo anche il prezzo dell’imballaggio: il venduto alla spina costa mediamente il 20% in meno di quello confezionato.

  • Prodotti: sarebbe bene evitare il più possibile tutti quei prodotti che vengono usati un’unica volta e poi gettati via. Fazzolettini e tovaglioli di carta possono essere sostituiti con quelli di stoffa, le batterie tradizionali con quelle ricaricabili e così via.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Festa della mamma: origini e curiosità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento