Arriva la splendida Luna delle Fragole: quando ammirare l'eclissi a Trieste

È attesa per questo 5 giugno la Luna delle Fragole: uno spettacolo astronomico che prevede un'eclissi penombrale di Luna. Ecco come e quando osservala

È attesa per questo 5 giugno la Luna delle Fragole: uno spettacolo astronomico con la Luna come protagonista indiscussa del cielo. Perché si chiama Luna delle Fragole? Semplice: si tratta di una Luna Piena soprannominata in questo modo secondo delle leggende tramandate di generazione in generazione, basate sul periodo di migliore raccolta di questo frutto, con una spettacolare eclissi penombrale di Luna.

L'eclissi di Luna

Una eclissi di Luna si verifica quando la Terra si frappone esattamente fra la Luna e il Sole, impedendo a quest’ultimo di illuminare, con i suoi raggi, la superficie del nostro pianeta. Sarà un'eclissi penombrale in quanto la Luna inizierà solamente ad entrare nel cono di ombra prodotto dalla presenza della Terra, senza però oscurarla. Alla vista, dunque, si osserverà un sensibile calo della luminosità della Luna, reso ancora più spettacolare dal fatto che questa eclissi penombrale si verificherà poco dopo il tramonto del Sole, ovvero quando la Luna inizierà a sorgere (dalle 19.00 circa), risultando inizialmente di colore rosso per effetto della rifrazione atmosferica.

Eclissi di Luna del 5 giugno

L’eclissi di Luna del 5 Giugno sarà mostrata anche su Astronomitaly in diretta streaming nazionale su Youtube e Facebook. Appuntamento, infine, con lo sciame di stelle cadenti delle Arietidi, originario dai resti della cometa 1566 Icarus, con apice della loro visibilità tra il 2 e 10 Giugno 2020.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Fedriga: “Il Fvg non andrà in zona rossa”

  • Trovata morta in mare a Grignano: aveva 62 anni

  • I migliori panifici di Trieste secondo il Gambero Rosso

  • Covid, Fedriga: "Rt in calo, possibile ritorno in zona gialla dalla prossima settimana"

  • Il Wi-Fi in casa è pericoloso per la salute: l'Iss fa chiarezza

  • Indietro fino ad inizio ottobre, nei 1432 positivi di oggi "pesano" i dati di Insiel

Torna su
TriestePrima è in caricamento