Venerdì, 19 Luglio 2024
Gli eventi

Occhi al cielo per gli imperdibili eventi astronomici di marzo

Anche questo mese il cielo continuerà ad offrire alcuni eventi astronomici spettacolari e da non perdere, ecco quelli segnalati da meteo.it

Marzo è finalmente arrivato e anche se non sembra, considerate le attuali condizioni meteo, la primavera è sempre più vicina. Anche in questo mese il cielo continuerà ad offrire alcuni eventi astronomici spettacolari e da non perdere, ecco quelli segnalati da meteo.it.

La congiunzione tra Venere e Giove

Nella costellazione dei Pesci, giovedì 2 marzo, Venere passerà a 0°32' sopra Giove. L'evento sarà visibile a occhio nudo o con binocolo quando in Italia saranno le 5.15.

La Luna piena del Lombrico

Martedì 7 marzo arriva la Luna Piena di Marzo, quella che è conosciuta anche come Luna del Verme o del Lombrico, visto che secondo la tradizione dei nativi americani coincide con l'arrivo dei vermi e dei lombrichi che iniziavano a spuntare dal terreno che iniziava a scongelarsi. Sarà l'ultima Luna piena dell'inverno, prima dell'equinozio di primavera.

L’equinozio di primavera

Lunedì 20 marzo giorno e notte avranno praticamente la stessa lunghezza. Il Sole, nel nostro emisfero, attraverserà la linea dell'equatore e si dirigerà verso nord. L'emisfero settentrionale sarà via via sempre più inclinato verso il Sole e aumenteranno le ore di luce e le temperature, mentre nell'emisfero australe inizierà l'autunno perché la sua inclinazione sarà sempre più lontana dal Sole. La quantità di luce, nel nostro emisfero, aumenterà fino al solstizio d'estate di giugno, che quest'anno sarà il 21 giugno. Saranno più di 15 le ore di illuminazione.

La Luna nuova

La Luna nuova sarà martedì 21 marzo alle ore 18.23. Il nostro satellite si troverà tra il Sole e la Terra e il lato illuminato sarà rivolto verso la nostra stella: quello sarà un momento perfetto per le osservazioni.

Congiunzione Luna e Marte

Martedì 28 marzo alle 15.16 Marte incontrerà la Luna nella costellazione dei Gemelli e i due corpi saranno a una distanza di 2°17': si potranno osservare a occhio nudo o con il binocolo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Occhi al cielo per gli imperdibili eventi astronomici di marzo
TriestePrima è in caricamento