rotate-mobile
Giovedì 18 aprile

Cultura: due eventi da non perdere in città questa settimana

Cosa fare prima del weekend? Ecco delle proposte per tutti gli appassionati della lettura: questo giovedì si terranno in città due interessanti eventi, la presentazione dei libri "La sindrome di Raebenson" e "Mamma Cattedrale"

Non sapete cosa fare questo giovedì pomeriggio? Ecco due proposte per tutti gli appassionati di libri e lettura: in città si terranno due interessanti eventi che avranno come protagonista la cultura.

Presentazione del libro "Mamma Cattedrale"

Giovedì, 18 aprile alle ore 17.30 avrà luogo presso la Sala Trevisan della Biblioteca Fabio Saffi, Oratorio Pio XII dui via San Cilino 101 un incontro con Rocco Ruggieri che presenterà il suo libro 'Mamma Cattedrale', Edizioni Albatros. Dialogherà con l'autore Mario Giacalone.

Ruggieri consegna una preziosa collezione di racconti e ricordi che spazia in quel periodo magico e crudele che è il passaggio tra l'infanzia e l’adolescenza. Restituisce così un ritratto vivido della generazione cresciuta a cavallo tra gli anni ’80 e ’90 e dei sentimenti e delle emozioni, violente, vivaci, autentiche e prive di filtri, di un gruppo di ragazzini così reali che sembrano proprio quegli amici che, ognuno di noi, ha avuto o avrebbe voluto avere. L'ingresso è libero e la partecipazione è aperta a tutti.

Presentazione del libro "La sindrome di Raebenson"

Sempre questo giovedì, ma alle ore 18.00, presso la Libreria Lovat di viale XX Settembre 20, l'autore Giuseppe Quaranta presenterà il suo libro 'La sindrome di Raebenson' (Edizioni Atlantide, 2024). Ne parla con Lorenzo Zuffi.

Affascinante e inclassificabile tanto quanto lo strano morbo che illustra, La sindrome di Raebenson è la straordinaria ed erudita opera prima di un giovane scrittore, psichiatra di professione, che sulla scia di maestri come Sebald, Borges e Nabokov porta il lettore a chiedersi cosa sia possibile conoscere veramente della mente altrui, e quale sia il significato ultimo, se esiste, del nostro passaggio sulla Terra.

Giuseppe Quaranta vive e lavora a Pisa come medico psichiatra. “La sindrome di Raebenson”, finalista al Premio Calvino 2023, è il suo esordio nella narrativa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cultura: due eventi da non perdere in città questa settimana

TriestePrima è in caricamento