rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
social

World Pasta Day, l'iniziativa a sostegno delle mense Caritas celebra il piatto simbolo degli italiani

Con l’iniziativa #Haveagoodpasta, i pastai italiani si rivolgono a tutti i pasta lovers per donare un piatto di pasta ai meno fortunati. Per partecipare basterà postare sui propri canali social lo scatto di un buon piatto di pasta: ecco dove acquistare la vostra pasta fresca a Trieste o come prepararla in casa

Insieme alla pizza, anche la pasta è un simbolo d'eccellenza e orgoglio della gastronomia italiana. La nostra Penisola è il paese della pasta: spaghetti, penne, rigatoni, bavette, tortellini e lasagne sono solo alcune delle tipologie per primi piatti gustosi e sfiziosi.

La pasta ha unito il mondo anche durante la pandemia, contribuendo a scaldare il cuore di milioni di persone nutrendole in modo sano e sostenibile: i consumi sono decisamente aumentati, nel 2020, ad esempio, sono stati consumati circa 17 milioni di tonnellate di pasta, un milione in più rispetto al 2019 e il doppio rispetto a dieci anni fa, con l’Italia a fare da capofila per produzione, consumi e export di questo alimento.

Torna il World Pasta Day con iniziative solidali

Ed ecco che anche quest'anno non potevamo non festeggiare questo fantastico prodotto simbolo di unione e della dieta mediterranea: giunta alla sua 23ma edizione, la Giornata Mondiale della Pasta, che si terrà lunedì 25 ottobre 2021, è una manifestazione ideata e curata da Unione Italiana Food e IPO - International Pasta Organisation. Quest’anno il World Pasta Day mette la pasta a confronto con i temi della ripresa e dei contraccolpi della pandemia su economia e occupazione. Una gara di solidarietà lanciata da Unione Italiana Food.

Con l’iniziativa #Haveagoodpasta, i pastai italiani si rivolgono a tutti i pasta lovers per donare un piatto di pasta ai meno fortunati. Per partecipare, basterà postare fino al 25 ottobre sui propri canali social lo scatto di un piatto di pasta con l’hashtag #Haveagoodpasta. Ogni scatto condiviso verrà caricato sul sito AlDente che tramite un contatore online punterà al raggiungimento di 300mila piatti di pasta. I pastai italiani doneranno poi alle mense Caritas questi piatti di pasta in quattro grandi città italiane: Milano, Roma, Napoli e Palermo.

Coinvolti nell'iniziativa anche chef e ristoratori: sono circa 150 quelli che hanno già aderito al progetto con una ricetta di pasta ispirata al tema #Haveagoodpasta che verrà proposta in carta dal 18 al 25 ottobre e condivisa sui propri canali social per coinvolgere la propria community. La lista delle ricette e dei ristoranti coinvolti è online su Al Dente. Lunedì, i canali ufficiali di WeLovePasta.it animeranno una maratona social con tweet up, eventi Facebook, foto e Instagram stories per condividere anche online l’amore per il piatto protagonista della nostra tavola.

Come preparare o dove acquistare la pasta fresca a Trieste

Ne avete voglia? Ecco tre indirizzi dove poter acquistare della buonissima pasta fresca in città:

  • Il Pastificio (località Aurisina Cave, 55/A - Duino Aurisina);
  • Pastificio La Casalinga (largo della Barriera Vecchia, 4);
  • Pastificio Mariabologna (via Cesare Battisti, 7).

Se invece volete cimentarvi nella sua preparazione casalinga ecco la nostra ricetta, facile, veloce e genuina: Come preparare in casa la pasta fresca all'uovo.

Dagli ingredienti alle lavorazioni, come riconoscere una pasta di qualità

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

World Pasta Day, l'iniziativa a sostegno delle mense Caritas celebra il piatto simbolo degli italiani

TriestePrima è in caricamento