rotate-mobile
Domani / Barriera Vecchia - Città Vecchia / Corso Italia, 13

Franco Basaglia e la psichiatria fenomenologica: domani l'evento dedicato in centro città

Ipotesi e materiali di lettura in un libro di Mario Novello e Giovanna Gallio, che domani, giovedì 18 aprile, dialogheranno con Michele Zanetti e Pier Aldo Rovatti

TRIESTE - Follia: questa è una definizione gentile (le parole sono creature viventi), che non dovrebbe mai essere sostituita all’altra, “pazzia”. Da parte mia non ho mai parlato di schizofrenia, ma di sindrome dissociativa, e tanto meno di demenza, che dovrebbe essere definita con un’altra terminologia. La fenomenologia è linguaggio, e la prima rivoluzione di Franco Basaglia è stata quella di umanizzare le parole con cui i pazienti venivano chiamati, nell’indifferenza di psichiatri e di infermieri. (dalla Postfazione di Eugenio Borgna).

Il libro

Domani, giovedì 18 aprile, alle ore 17.30, al Circolo della Stampa di Trieste in corso Italia 13, sarà presentato il libro “Franco Basaglia e la psichiatria fenomenologica. Ipotesi e materiali di lettura” uscito nel 2023 per Mucchi Editore con una prefazione di Eugenio Borgna. All’incontro, organizzato dall’associazione Copersamm nell’ambito delle iniziative per il centenario di Franco Basaglia, saranno presenti Mario Novello e Giovanna Gallio, autori del volume, che converseranno con Michele Zanetti e Pier Aldo Rovatti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Franco Basaglia e la psichiatria fenomenologica: domani l'evento dedicato in centro città

TriestePrima è in caricamento