rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Viaggi all'insegna della cultura

Friuli Venezia Giulia: le dieci città d'arte da non perdere secondo SiViaggia

Natura, ma anche cultura e arte: gli autori del sito web SiViaggia hanno selezionato dieci diverse mete da non perdere assolutamente, dieci fantastiche città d'arte. Scopriamole

Manca Trieste, questo è vero, ma secondo la rivista SiViaggia il nostro territorio offre tantissimi luoghi tutti da scoprire non solo per chi ama la natura, ma anche per chi è appassionato d'arte. "Il Friuli è la destinazione perfetta per gli amanti dell'arte, terra di frontiera che ha visto il passaggio di culture e tradizioni differenti, scrigno di tesori architettonici nelle sue eleganti città", si legge. Nel dettaglio, nell'ultima fotonotizia dedicata alla nostra regione sul rinomato sito di viaggi, gli autori hanno selezionato le mete da non perdere assolutamente, dieci fantastiche città d'arte. Scopriamole. 

Udine

Per la città di Udine viene fatto riferimento a Tiepolo, "ultimo notevole pittore della scuola veneziana. I suoi intramontabili capolavori si apprezzano nel Palazzo Arcivescovile, nel Duomo e nelle sale della Galleria d'Arte Antica del Castello che domina dall'alto la città".

Aquileia

Tappa immancabile per chi ama l'arte antica e l'archeologia, è stata la seconda città più grande dell'Impero dopo Roma. Secondo gli autori "Qui, infatti, ci si lascia sorprendere dai mosaici della Basilica di Santa Maria Assunta che ricoprono il pavimento e dai pregevoli affreschi della Cripta degli Scavi e della Cripta degli Affreschi".

Cosa visitare ad Aquileia, città patrimonio Unesco dal 1998

Palmanova

La città stellata è stata edificata nel 1593 dalla Repubblica di Venezia. Gli autori la definiscono "una meravigliosa città fortezza conservata in modo esemplare, Patrimonio Unesco e Monumento Nazionale". 

Tarvisio

Nel cuore delle Alpi Giulie, Tarvisio è "crocevia di culture e lingue, ambita meta montana e meta di pellegrinaggio al Santuario della Madonna del Lussari". 

Venzone

Unico borgo trecentesco del Friuli Venezia Giulia e uno degli esempi di restauro più riusciti in campo artistico e architettonico. Gli autori la chiamano "la città rinata. Infatti, dopo il sisma del 1976, è risorta esattamente com'era, sempre custode del suo incredibile patrimonio storico-culturale".

Cosa vedere e mangiare a Venzone, il bellissimo borgo tra le mura

Gorizia

"È un atmosfera di città di confine quella che si respira a Gorizia, influenzata da sempre dall'incontro tra la civiltà romana, quella germanica e quella slava". Che convivono in perfetta armonia, scrivono gli autori dell'articolo. 

Cordovado

Uno dei Borghi Più belli d'Italia che rivela "tutta la sua bellezza nell'area castellana, custode di importanti edifici quali l'elegante Palazzo Agricola, Palazzo Ridolfi, antica casa del capitano, e il Palazzo Freschi Piccolomini". 

Sacile

Poco conosciuta ai più, è una cittadina dall'incredibile fascino. Gli autori la raccontano così: "Conosciuta anche come il giardino della Serenissima, Sacile vanta un'atmosfera veneziana ed è legata a doppio filo al fiume Livenza che la attraversa".

Spilimbergo

Famosa come Città del Mosaico, secondo gli autori "il borgo, dall'anima medievale e rinascimentale, pullula di bellezze artistiche e architettoniche che non lasciano indifferenti" tutte da scoprire.

Valvasone

Infine, non poteva mancare Valvasone che "mantiene intatto il suo aspetto medievale plasmato da bellissime calli e antiche case ornate da portici. Cuore pulsante è la Piazza del Duomo dove si staglia il Duomo del Santissimo Corpo di Cristo".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Friuli Venezia Giulia: le dieci città d'arte da non perdere secondo SiViaggia

TriestePrima è in caricamento