social

Fusi istriani: la deliziosa ricetta tipica

Dei piccoli e squisiti triangoli di pasta particolarmente diffusi in Istria, uniti alle estremità e conditi con del ragù di gallina o selvaggina: stiamo parlando dei fusi istriani. Ecco come prepararli in casa

Foto goodmorningtrieste.it

Dei piccoli e squisiti triangoli di pasta particolarmente diffusi in Istria ed anche a Trieste, uniti alle estremità e conditi solitamente con ragù di gallina o selvaggina: stiamo parlando dei fusi istriani. Ecco la ricetta proposta dal blog di Giallo Zafferano.

Ingredienti

Per 4 persone:

  • 200/250 gr di farina 00;

  • un pizzico di sale (facoltativo);

  • 2 uova;

  • 2 tuorli;

  • 2 albumi per chiudere i fusi;

  • condimento a piacere.

Procedimento

Mettete la farina a fontana e rompete le uova e i tuorli al centro. Aggiungete un pizzico di sale. Cominciate a rompere le uova ed incorporare la farina, con l’aiuto di una forchetta. Continuate con le mani fin quando l'impasto non diventa più compatto. Impastate per circa 10 minuti o finché la pasta sarà lucida, liscia ed avrà l’odore di uova.

Coprite con una ciotola e fate riposare per circa 30 minuti. Trascorso il tempo necessario, stendete la pasta. Non deve essere troppo fina, lo spessore sarà di circa 1 mm. Pareggiate il rettangolo di pasta, usando una rotella per tagliare la pizza ed un righello. Ora tagliate rette parallele distanziandole di 4 1/2 cm. Cominciando dalla prima striscia, misurate - e marcate delle intacche con un coltellino - la prima a 2 1/2 cm dal bordo, poi ogni 5 cm sulla parte superiore. Nella striscia sottostante, sempre sulla parte superiore, invece, misurate e marcate ogni 5 cm. Ora unite i puntini in modo obliquo e vedrete che si formeranno tanti triangoli. 

Prendete un triangolo e con il manico di un mestolo, non troppo grosso, centrate la punta al centro del triangolo. Bagnate leggermente con l'albume gli angoli del triangolo. Chiudete le due punte della base del triangolo sul manico del mestolo.

Sfilate il mestolo e mettete i fusi ad indurirsi senza schiacciarli. Cuocete in acqua bollente salata circa 4 minuti o finché saranno al dente, ma non troppo morbidi. Condite con il vostro sugo preferito.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fusi istriani: la deliziosa ricetta tipica

TriestePrima è in caricamento