social

Il gatto smarrito che torna a casa con lo scontrino della pescheria

Il felino scomparso è tornato a casa dopo tre giorni con una singolare letterina legata al collo che dava conto di un debito accumulato durante la sua assenza: con tanto di "sorpresa" per il padrone, le foto sono diventate virali

Foto da Today.it

Amati da grandi e piccini, i nostri amici gatti, rispetto ai (forse più fedeli?) cani, hanno uno spirito indipendente, chi ne possiede uno conosce bene la loro continua tentazione di passare notti fuori casa lasciando i padroni nell’angoscia che possano essersi smarriti o che abbiano fatto qualche brutto incontro.

Una storia simile, ma fortunatamente con un simpatico "lieto fine", o forse non troppo, è recentemente accaduta in Thailandia, dove il proprietario di un bel gatto, che pensava ormai in un suo smarrimento, si è visto tornare a casa il micio con una sorpresa divertente (forse un po' meno per il portafogli).

Il felino scomparso è tornato a casa dopo tre giorni con una singolare letterina legata al collo che dava conto di un debito accumulato durante la sua assenza. E così la felicità del suo padrone nell’aver ritrovato l’amico peloso si è venata - a quanto riporta il sito di notizie Mothership - di sorpresa ma anche di divertimento nel leggere il biglietto che lo informava del debito accumulato dal gatto mentre era lontano da casa.

Come leggiamo su Today, le foto del felino sono subito diventate virali perché condivise su Facebook facendo il pieno di like e condivisioni in pochissimo tempo. Le immagini ritraggono il gatto con un bigliettino ben attaccato al collare con su scritto: "Il tuo gatto continuava a guardare gli sgombri sulla mia bancarella, quindi gliene ho dati tre. Aunty May al numero..." Seguiva il numero di telefono di zia May, parzialmente oscurato dall'emoji di un coniglio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il gatto smarrito che torna a casa con lo scontrino della pescheria

TriestePrima è in caricamento