Gelato che passione: le gelaterie preferite a Trieste

Ogni stagione è valida per una "pallina" di gelato: in coppetta o in cono, da mangiar subito o per portare a casa degli amici come dessert. Grande attenzione agli ingredienti e alle intolleranze e una varietà di gusti sempre più ampia

È affascinante di tanto in tanto pensare all'origine di un cibo che ci troviamo a consumare quasi quotidianamente. Diventa un'abitudine mangiarlo ma non consuetudine conoscerne la storia e l'origine tanto un prodotto è entrato a far parte della nostra cultura. Per quanto riguarda il gelato, non è neppure così semplice attribuirne una “paternità” a qualcuno. Alcuni la fanno risalire addirittura alla Bibbia: Isacco, offrendo ad Abramo latte di capra misto a neve, avrebbe inventato il primo “mangia e bevi” della storia. Altri, invece, la portano ai tempi degli antichi Romani che si distinsero ben presto grazie ai loro dessert freddi.

Il vero successo di questa prelibatezza arriva nel Cinquecento e per l'esattezza è Firenze a rivendicare l’invenzione del gelato come lo conosciamo noi, con il primo utilizzo di latte, panna e uova inventato dall’architetto Bernardo Buontalenti.
Un altro grande "interprete" fu Francesco Procopio dei Coltelli, gentiluomo palermitano che a Parigi aprì il primo caffè-gelateria della storia: il caffè Procope ad oggi ancora molto noto e frequentato.

Arrivando ai giorni nostri e per come lo conosciamo noi, questa meravigliosa crema fredda la si può gustare in centinaia di gusti diversi. Produttori e consumatori stessi prestano sempre più attenzione alla qualità delle materie prime per offrire e gustare un prodotto di qualità che pur essendo un "dolce" è un alimento sano e completo
Girando per le vie di Trieste vogliamo accompagarvi nelle gelaterie consigliate da Tripadvisor per una merenda dal dieci e lode.

Prima tappa Zampolli, e chi è di Trieste lo sa. Gelateria triestina per eccellenza, anche se non gode di un area pedonale di passaggio, chi vuole ci va. Macchine in seconda fila e parcheggi veloci per una sosta a scopo ben preciso: ordinare, consumare e via. Uno dei primi posti a proporre il "variegato nutella", ampia scelta di altre creme in produzione e gusti frutta realizzati con frutta fresca e particolare attenzione ai prodotti stagionali. Deliziose le granite e le cassate.

Molto amato anche Udevalla. Leggermente decentrato e con qualche gusto in meno nel banco frigo, gode di una ottima reputazione e clienti affezionatissimi. In alcune ore "la fila fuori dalla porta" aumenta il desiderio di poterlo gustare. Gusti home made sempre rispettando la qualità dei prodotti e la freschezza delle materie prima. Personale cortese e atmosfera d'altri tempi.

A due passi da Piazza Unità si trova invece Jazzin. Altro gelato molto apprezzato e ricercato. Locale di apertura più recente rispetto ai primi due gode anch'esso di una propria clientela. Ampia scelta di sapori crema e gusti frutta, è molto conosciuto per la preparazione artigianale di graziosissimi e ottimi bicchierini e stecchi gelato. Da provare.

Non molto lontano, addentrandoci in Cavana, incontriamo la Gelateria Semola. I clienti di questa gelateria sono molto soddisfatti dalla frescehzza dei prodotti e dalla varietà dei gusti preparati. Molto consigliato il gusto "cremino".

In una zona della città leggermente più decentrata incontriamo invece la Gelateria Nicola. Apprezzatissima per la cortesia del personale e la semplicità del posto, gode di distina fama per la produzione artigianale di gelato e semifreddi, in particolare il gusto al "tiramisù" è sempre molto richiesto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blocco totale in Regione, ecco l'ordinanza di chiusura

  • "Non si potrà fare nulla senza di noi": anche a Trieste i manifesti contro Di Maio

  • Coronavirus: un caso sospetto a Monfalcone, ma il test è negativo

  • L'allarme coronavirus tra ordinanze, dubbi e chiusure: tutti gli aggiornamenti in regione

  • Forti dolori addominali e in stato d'agitazione, 19enne intossicato finisce a Cattinara

  • Coronavirus, dichiarato lo stato d'emergenza in FVG

Torna su
TriestePrima è in caricamento