Birre d'Italia Slow Food 2021: due birrifici friulani tra i migliori nel settore

Arriva con Slow Food la Guida alle Birre d'Italia 2021, pubblicazione che offre un ampio spaccato dello stato della birra nel nostro Paese dove i prodotti ma anche i produttori sono protagonisti assoluti: ecco i riconoscimenti

Foto d'archivio

Arriva con Slow Food la Guida alle Birre d'Italia 2021, pubblicazione che offre un ampio spaccato dello stato della birra nel nostro Paese, con ben 1866 etichette e 387 stabilimenti selezionati da un gruppo di oltre cento esperti. L'obiettivo è quello di sostenere il rilancio di un settore che è stato fortemente colpito dall’emergenza sanitaria, ma che ha reagito prontamente reinventando nuovi legami tra produttore e consumatore.

I riconoscimenti

La nuova edizione è stata redatta con una maggior selettività per offrire al lettore una lista che funga realmente da guida nel mondo della birra italiana. Prodotti e produttori sono pari protagonisti della Guida. In questa edizione, i riconoscimenti sono stati ripensati e semplificati arrivando a quattro categorie, due per le birre e due per i birrifici:

  • Le chiocciole: birrifici eccellenti e slow riconosciuti per la qualità e la costanza delle birre, ma anche per il ruolo svolto nel settore birrario nazionale, per l’identità e per l’attenzione al territorio e all’ambiente. In Guida sono presenti 34 chiocciole e non poteva mancare il Friuli Venezia Giulia con il birrificio artigianale Foglie d’Erba - Forni di Sopra (UD).

  • Le eccellenze: un nuovo riconoscimento per i birrifici che esprimono un’elevata qualità media su tutta la produzione. In Guida sono presenti 73 eccellenze di cui il birrificio The Lure - Fogliano Redipuglia (GO) in Friuli Venezia Giulia.

  • Le birre slow: che, oltre a essere eccellenti per valore organolettico, sono in grado di emozionare, raccontare la storia di un territorio, essere un riferimento per la categoria o esemplari per un birrificio. In Guida sono presenti 127 birre.

  • Le birre imperdibili: particolarmente notevoli per le caratteristiche organolettiche di assoluto valore e per l’equilibrio complessivo. In Guida sono presenti 358 birre.

Ad arricchire questa edizione della Guida una sezione completamente nuova a chiudere ogni capitolo regionale dedicata ai locali che servono o vendono soprattutto birra artigianale italiana. Sono oltre 600 i pub, i beershop, le enoteche e i bar dove acquistare e bere segnalati in Guida.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale davanti al Red Baron: deceduta una ragazza di 22 anni

  • Stop al pieno oltre confine: la Slovenia mette il Fvg in zona rossa

  • Il ricordo di Sara, vittima della strada a soli 22 anni: "Un'anima pura"

  • La Slovenia blocca i viaggi all'estero

  • Scuole, didattica a distanza al 50%: la nuova ordinanza di Fedriga

  • Coronavirus: 334 nuovi casi di cui 141 a Trieste, 3 decessi in Fvg

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento