Gli appuntamenti

Ultimi due appuntamenti con il progetto transfrontaliero "La città ideale"

Ultimi due appuntamenti con il progetto "La città Ideale", nato per celebrare il centenario della nascita di Pier Paolo Pasolini, autore che ha impresso un’indelebile traccia nel nostro territorio

Ultimi due appuntamenti con il progetto "La città Ideale", nato per celebrare il centenario della nascita di Pier Paolo Pasolini, autore che ha impresso un’indelebile traccia nel nostro territorio, sviluppata in maniera innovativa, interpretando la poetica e i temi cari al poeta attraverso diversi eventi: dalla mostra alle conferenze, dalla realizzazione di un filmato allo spettacolo multimediale.

Gli appuntamenti

In collaborazione con la Can di Capodistria e Comunità Santorio Santorio, "La città Ideale" approda lunedì 5 giugno, alle ore 11.00, al Palazzo Gravisi Buttorai di Capodistria in Slovenia, a rimarcare la vocazione transfrontaliera del progetto, con la proiezione del filmato Permette una parola, che ha visto partecipare giovani al di qua e al di la del confine. Si conclude giovedì 8 giugno, alle ore 18.00, alla Casa della Musica di Trieste dove sarà presentato (e omaggiato ai partecipanti) il catalogo dell’intero progetto La città Ideale: una pubblicazione in italiano e inglese, ricca di immagini che ripercorre questo lungo viaggio, che ha messo al centro grandi temi, come l’Universo, la Città, le Emozioni, tentando di dar risposta al quesito su quali siano le caratteristiche di una città da ritenersi ideale.

Un viaggio che ha attraversato luoghi e genti per parlare di emozioni e di cambiamenti” - sottolinea Lorena Matic - “toccando diversi ambiti come la scienza, l’arte e il sociale, e che non ha tralasciato nessuno, includendo bambini, adolescenti e adulti. Il pubblico che ha partecipato agli eventi è stato il vero protagonista, contribuendo attivamente alla costruzione del progetto, grazie a sguardi personali, vissuti in prima persona per raccontare della socialità che muta con il mutare dei contesti urbani. Un progetto che ha affascinato con lo sguardo scientifico, interrogato giovani e meno giovani, messo in dialogo la tradizione e l'innovazione, con il teatro di figura e la multimedialità”.

Il progetto

La città Ideale è un progetto ideato e diretto da Lorena Matic, organizzato dall'Associazione culturale Opera Viva, che si realizza con il sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia, della Fondazione CRTrieste, dell'INAF e della ZKB e con la collaborazione della Soprintendenza Archivistica del Friuli Venezia Giulia, dei Comuni di Trieste, Monfalcone, Muggia e Cividale del Friuli e del C.I.P.S., dell'Unione Italiana, e della Can Pirano; Media partner Tv Koper Capodistria e Teleantenna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ultimi due appuntamenti con il progetto transfrontaliero "La città ideale"
TriestePrima è in caricamento