menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La leggenda di San Giusto

La barca affondò ma si narra che, non appena il corpo del santo toccò il fondo...

Secondo la leggenda, San Giusto fu un soldato romano convertitosi al cristianesimo nonostante l'imposizione delle pratiche religiose tradizionali romane dell'imperatore Diocleziano. Quando venne scoperto, fu perseguito. Una volta catturato, per punirlo lo legarono e lo imbarcarono su una barca dal fondo bucato lasciandolo in balia del mare.

La barca affondò ma si narra che, non appena il corpo del santo toccò il fondo, le corde si sciolsero ed il suo corpo venne ritrovato su quella che è ancora oggi la riva Grumula.

Da quel momento a Trieste fu considerato il santo patrono a cui fu dedicata la grande chiesa che ancora oggi ammiriamo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Cosa non regalare mai per la Festa della mamma e perché

social

Festa della mamma: consigli e idee regalo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Fedriga: "Non fossilizziamoci sul coprifuoco, riaprire in massima sicurezza"

  • Cronaca

    Appartamento "centrale di spaccio" in piazza Foraggi: arrestato 36enne

  • Cronaca

    Turismo: da metà maggio arriva il green pass per viaggiare in Italia

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento