rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Domani / Barriera Vecchia - Città Vecchia / Via San Nicolò, 20

"Lettere dal trauma": Claudio Foti domani alla libreria Minerva

Dopo la conclusione giudiziaria del caso Bibbiano in anteprima nazionale a Trieste mercoledì 12 giugno alla libreria Minerva il nuovo libro di Claudio Foti

TRIESTE - In tanti anni di lavoro lo psicologo e psicoterapeuta Claudio Foti ha raccolto in “Lettere dal trauma” (Alpes Italia, 2024) tante narrazioni strazianti, da cui risulta evidente come ogni vicenda traumatica è un dramma particolarmente terribile e terribilmente particolare, che merita un ascolto approfondito.

Compare sempre l'irriducibile bisogno dei sopravvissuti di ritornare sul passato con i sintomi e con la parola per comunicare l'angoscia, la confusione, l'immagine negativa di sé rimaste dentro. Emerge una linea coerente dello psicoterapeuta di "partecipazione affettiva" perché il sopravvissuto necessita di una persona accogliente per costruire insieme una prospettiva di cura e di speranza. Solo in una relazione terapeutica di tipo competente ed empatico, sicura e amorevole, il sopravvissuto può dare un senso e una riparazione ai suoi sintomi ripetitivi e disturbanti.

La terapia comporta il prendere per mano il paziente per un viaggio all'inferno del trauma con un biglietto di andata e ritorno. Così anche le ferite più profonde, rimosse o dissociate, ma riemergenti, possono essere in qualche modo accettate e risanate e diventa pertanto realistica l'affermazione: "Curare il trauma è possibile!"

Il libro sarà presentato domani, mercoledì 12 giugno, alle ore 18.00, alla libreria Minerva (via San Nicolò 20), con l’autore dialogheranno Maria Grazia Apollonio, psicologa e psicoterapeuta, e Fabiana Martini, giornalista.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Lettere dal trauma": Claudio Foti domani alla libreria Minerva

TriestePrima è in caricamento