Venerdì, 30 Luglio 2021
social

Anche le eccellenze del Friuli Venezia Giulia tra i 100 migliori vini italiani di OperaWine

Molto ampia la lista dei produttori OperaWine 2021 annunciati da Bruce Sanderson per Wine Spectator in occasione di wine2wine 2020. Tra i prodotti troviamo anche diverse eccellenze del nostro territorio

Foto Giovanni Aiello

OperaWine - nato dalla collaborazione  di Veronafiere e Vinitaly con la prestigiosa rivista americana Wine Spectator - è l'evento che offre agli operatori specializzati di tutto il mondo la possibilità di conoscere i 100 migliori vini italiani. La classifica viene redatta dagli esperti di Wine Spectator.

Ogni anno, i giudici sottopongono ad un attento esame visivo e gusto-olfattivo i vini italiani selezionati e assegnano a ciascuno un punteggio sulla base di diversi criteri. Da questo scrutinio esce l'eccellenza dei produttori italiani: cantine da tutta la penisola che, pur nella differenza di territorio, stile produttivo e dimensioni aziendali, sono accomunate dall'altissima qualità dei vini prodotti.

L'evento si è tenuto lo scorso 19 giugno, vera protagonista della serata di gala è la capacità di raccontare la grande diversità del vino italiano, sia nella tradizione che nelle nuove frontiere dell'enologia. Inoltre, OperaWine è anche una kermesse di respiro internazionale, una vetrina che proietta i migliori vini italiani verso l'export sui grandi mercati esteri.

La lista dei vini

I vini italiani selezionati sono veri e propri ambasciatori del Made in Italy, un intreccio di emozionalità e cultura che va oltre la semplice bottiglia. Sono prodotti che, in occasione di questa degustazione, creano la preziosa opportunità di discutere di Comunicazione, di e-Commerce e di Marketing legati ad un ambito commerciale.

Ed è molto ampia la lista dei produttori OperaWine 2021 annunciati da Bruce Sanderson per Wine Spectator in occasione di wine2wine 2020. Tra i prodotti troviamo anche diverse eccellenze del nostro territorio come:

  • Az. Agr. Tunella | Friuli Colli Orientali Biancosesto 2016;
  • Bastianich | Colli Orientali del Friuli Plus 2007;
  • Gravner | Ribolla Venezia-Giulia 2010;
  • Jermann | Venezia-Giulia Dreams 2015;
  • Livio Felluga | Rosazzo Abbazia di Rosazzo 2015;
  • Marco Felluga - Russiz Superiore | Collio Russiz Superiore Col Disôre 2017;
  • Vie di Romans | Chardonnay Friuli Isonzo 2017.

Per scoprire la lista completa clicca qui.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche le eccellenze del Friuli Venezia Giulia tra i 100 migliori vini italiani di OperaWine

TriestePrima è in caricamento