social

Cucina e tradizione in un'unica soluzione: le osterie in città

L'osteria è un esercizio pubblico nel quale si serve prevalentemente vino e, in alcuni casi, cibi e spuntini. Sono dei luoghi d'incontro e di ritrovo. A Trieste sono molte le osterie che hanno mantenuto quel fascino immutato nel tempo

Osteria da Roby - Foto Giovanni Aiello

L'osteria è un esercizio pubblico nel quale si serve prevalentemente vino e, in alcuni casi, cibi e spuntini. Il termine "osteria" viene dall'antico francese oste, ostesse. Una delle prime attestazioni del termine hostaria si trova nei capitolari della magistratura dei Signori della Notte, che, come suggerito dal nome, vegliava sulla tranquillità notturna della Venezia del XIII secolo. Ad oggi, l'etimologia della denominazione attuale richiama alla principale funzione del luogo che è appunto quella dell'ospitalità

La storia

Locali simili alle osterie esistevano già nell'antica Roma chiamati enopolium, mentre nei thermopolium si servivano anche cibi e bevande caldi, mantenuti a temperatura in grandi vasi di terracotta incassati nel bancone. Le osterie sorsero come punti di ristoro nei luoghi di passaggio o in quelli di commercio come strade, incroci, piazze e mercati. Ben presto divennero anche luoghi d'incontro, di ritrovo e di relazioni sociali.

Gli edifici, spesso poveri e dimessi, assumevano importanza in base al luogo dove sorgevano e al tipo di vita svolta. Come già accennato, il vino era l'elemento immancabile, ad oggi, invece, possiamo gustare anche delle ottime pietanze, solitamente tipiche del posto e della tradizione popolare.

Le osterie a Trieste

Nonostante abbiano un'origine molto antica, ancora oggi possiamo trovare locali di questo tipo. A Trieste, ad esempio, sono molte le osterie che hanno mantenuto quel fascino immutato nel tempo. Spesso, entrare in un'osteria vuol dire infatti ritrovarsi tra vecchi amici, rivivere storia e tradizioni, culinarie e non solo. Altre, invece, sono più recenti ed hanno optato per un carattere più moderno. A questo proposito, ecco alcune delle tantissime osterie presenti in città:

  • Osteria Ai Maestri (via della Sorgente, 6)

  • Osteria Marise (via Felice Venezian, 11)

  • Osteria de Scarpon (via della Ginnastica, 20)

  • Alla Bella Trieste (via Massimo D'Azeglio, 19)

  • Osteria Istriano di Giobi e Oxa (riva Grumula, 6)

  • Osteria da Roby (via Vincenzo Scussa, 8)

  • Osteria da Marino (via del Ponte, 5)

  • Antica Hostaria da Libero (via Risorta, 7/a)

  • Osteria ai 2 Ladroni (via Emo Tarabocchia, 4)

  • Osteria de Giovanni (via dei Saltuari, 2/c)

  • Osteria di mare alla Voliga (via della Fornace, 1)

  • Osteria da Baffo (via Luigi Negrelli, 16)

  • Osteria Salvagente (via dei Burlo, 1/c)

  • Osteria Clai (via del Ghirlandaio, 21)

  • Hostaria G. Strehler (via Giorgio Strehler, 5)

  • Osteria da Gigi (via di Servola, 117)

  • Osteria agli Orfanelli (via Pozzo di Crosada, 9)

  • Osteria La De Jure (via Giulia, 51)

  • Ristorante Osteria Alla Valle (via della Madonna del Mare, 18)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cucina e tradizione in un'unica soluzione: le osterie in città

TriestePrima è in caricamento