social

Jerian ottiene i tre pani nella guida Pane&Panettieri d'Italia 2022 del Gambero Rosso

A Trieste, o per meglio dire in tutto il Friuli Venezia Giulia, ad essere premiata dalla guida con i tre pani, il massimo riconoscimento, è stata la pasticceria panetteria Jerian, che porta alto il nome della nostra città rappresentando con i suoi buonissimi prodotti tutta la regione

Presentata la terza edizione di Pane&Panettieri d'Italia 2022 del Gambero Rosso, realizzata in collaborazione con Petra-Molino Quaglia. A Trieste, o per meglio dire in tutto il Friuli Venezia Giulia, ad essere premiata con i tre pani, il massimo riconoscimento, è stata la pasticceria panetteria Jerian, che porta alto il nome della nostra città rappresentando con i suoi buonissimi prodotti tutta la regione.

Il pane

Il pane diventa sempre più un prodotto da tutelare con un'attenzione rigorosa alla scelta delle materie prime, dalle farine al lievito: un pane sempre più etico e sostenibile, come vorremmo che fosse il futuro verso il quale ci incamminiamo.

La celebrazione del pane

"In questa terza edizione della guida Pane&Panettieri vogliamo celebrare il pane, un prodotto tradizionale ma che al tempo stesso è in continua evoluzione." - dichiara Paolo Cuccia, Presidente di Gambero Rosso - "È iniziata una nuova era per i maestri panificatori, che grazie al loro impegno e alla loro passione stanno rivoluzionando un settore che coinvolge sempre più i giovani, futuri protagonisti dell’arte bianca".

I maestri

"Ci impegniamo da sempre a promuovere i maestri che con grande abilità esaltano le nostre produzioni agroalimentari di qualità sia a livello nazionale che internazionale". Continua l'Amministratore Delegato Luigi Salerno "Le nostre pubblicazioni sono lo specchio del nostro costante supporto ai maestri che con impegno e attenzione trasformano le produzioni di qualità in prodotti unici al mondo".

La guida

Sono 50 i panifici premiati con il massimo punteggio dei Tre Pani. La Lombardia è al vertice con 8 panifici premiati, seguono il Piemonte, il Veneto, l'Emilia Romagna e il Lazio con 6; la Sicilia con 4; Puglia con 3; Toscana, e Campania con 2; Valle d'Aosta, Trentino-Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Marche, Basilicata e Sardegna con 1.

Il partner

Anche per questa terza edizione della guida Pane&Panettieri 2022, Gambero Rosso è stata supportata da Petra-Molino Quaglia, azienda leader nella produzione di farine di grano tenero ad alta qualità. "Siamo orgogliosi di sostenere Pane&Panettieri d’Italia, perché condividiamo con Gambero Rosso la convinzione che la panificazione italiana di qualità debba orientarsi a pratiche di vera e naturale artigianalità, per riscrivere in chiave contemporanea la tradizione dei pani regionali." Dichiara Piero Gabrieli, responsabile Marketing di Petra Molino Quaglia. "Questa guida è per noi una tappa fondamentale di un progetto intrapreso nel 2006 con Accademia del Pane® e il format di panificazione diurna MamaPetra®"

Una partnership che prosegue con il nuovo corso professionale della Gambero Rosso Academy "Professione Panettiere" pensato per formare i futuri professionisti della panificazione, capaci di operare sia nell'ambito della produzione artigianale che industriale. Sarà possibile partecipare al corso "Professione Panettiere" presso le sedi di Gambero Rosso Accademy di Torino (avvio 6 settembre) e Roma (avvio 25 ottobre). Informazioni al seguente link.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jerian ottiene i tre pani nella guida Pane&Panettieri d'Italia 2022 del Gambero Rosso

TriestePrima è in caricamento