Cucina di mare: la ricetta originale dell'aringa salata alla friulana

Ecco la ricetta originale dell'Aringa salata alla friulana grazie al libro "La cucina triestina" di Maria Stelvio: un delizioso piatto di pesce molto leggero, facile da preparare e dal sapore particolare

Foto d'archivio

La cultura del mare, del porto e della pesca è molto sentita a Trieste, e con essa anche quella del buon cibo. La cucina di mare in questa città si sposa in un perfetto connubio tra tradizione e innovazione, ed è proprio per questo che oggi vogliamo proporvi la ricetta originale dell'Aringa salata alla friulana grazie al libro "La cucina triestina" di Maria Stelvio, un ricettario che dal 1927 ha conosciuto, di generazione in generazione, un successo pressoché ininterrotto. Insomma, un delizioso piatto di pesce molto leggero, facile da preparare e dal sapore particolare. Ecco come procedere.

Cucina di mare: dove mangiare pesce a Trieste

Ingredienti

  • Aringa;

  • Olio extra vergine di oliva;

  • pepe;

  • aglio;

  • aceto bianco.

Procedimento

Per prima cosa è necessario squamare l'aringa e togliere la testa; mettetela in acqua fredda su fuoco lentissimo e prima che cominci a bollire ricambiate l’acqua con altra fredda. A questo punto portate l'aringa nuovamente fino a quasi bollitura. Non appena sarà pronta, bisognerà mondare e condire con olio, aceto, pepe e qualche rotella d’aglio. Servire con polenta. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Individuare i primi segnali di una polmonite con il saturimetro: come funziona e i migliori modelli

  • Rischio zona rossa, ecco l'ordinanza Fvg: no caffè fuori dai bar e stop ad allenamenti

  • Covid, morire a 45 anni: il pizzaiolo Abbas lascia cinque figli e la moglie

  • Il Friuli Venezia Giulia rischia la zona rossa

  • La Regione valuta la stretta: nel mirino il caffè fuori dai bar e le cene tra amici

  • Famiglia "picchiatrice" entra in casa di una coppia e la pesta a sangue: quattro arresti

Torna su
TriestePrima è in caricamento