menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Brodetto di pesce: la ricetta triestina

Oggi vi proponiamo la ricetta del 'brodeto de pesse', piatto molto amato in città e della cucina di mare adriatica, una pietanza semplice ma gustosa. La selezione accurata dei prodotti la rende una zuppa dal gusto indimenticabile. Ecco la ricetta triestina

Il brodetto di pesce, o semplicemente brodetto (brodeto de pesse in triestino), è un piatto simbolo della cucina marinara dell'Adriatico. Un piatto presente anche nella cucina croata con il nome di brodet. Una ricetta molto amata in città conosciuta con il nome di 'minudaia' (fatto di cose piccole), semplice ma gustosa, reperibile in quasi tutte le trattorie e i ristoranti con cucina a base di pesce. La selezione accurata dei prodotti la rende una zuppa dal gusto indimenticabile. Ecco la ricetta triestina. 

Ingredienti

  • 1,5 kg di pesce di piccola taglia (scarpena, rospo, ragno, grongo, lucerna, seppie e quando di stagione le cannocchie. Se si gradisce aggiungere dei crostacei);

  • 1 cipolla;

  • 1 spicchio d’aglio;

  • 1 bicchiere di vino bianco;

  • salsa di pomodoro;

  • prezzemolo;

  • olio;

  • sale;

  • pepe.

Procedimento

Iniziamo rosolando in un tegame, meglio se di terracotta, la cipolla e l'aglio finemente tritati. Versate il vino bianco e lasciate evaporare. Aggiungete un po’ di salsa di pomodoro e lasciate bollire il tutto per circa mezz'ora. A questo punto cominciate ad aggiungere il pesce: per prima cosa le seppie tagliate a listarelle e se si desidera i crostacei. Attenzione alla pulizia del pesce che deve essere fatta con attenzione e cura.

In una pentola a parte, saltate in olio caldissimo il resto del pesce tagliato a pezzetti piccoli. Una volta pronto il pesce unitelo al brodo e continuate con un cottura lenta per circa un'ora. Aggiustate di sale e pepe, cospargete di prezzemolo e lasciate riposare per qualche minuto prima di servire. 

Ad accompagnare il piatto sono perfetti dei crostini caldi, scaldati in padella con un pizzico di sale e olio per renderli più saporiti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Torta rustica di polenta e verdure: la ricetta

Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento