Momento golosità: la ricetta dei Buzolai

Trieste vanta una pasticceria molto particolare e colma di storia. I Buzolai sono delle squisite ciambelle di pasta dolce ricoperta di zucchero. Vogliamo cimentarci nella preparazione di questo dolce tipico? Ecco la ricetta

Foto d'archivio

Trieste vanta una pasticceria molto particolare e colma di storia, si tratta di sapori che testimoniano il legame con l’Impero austro-ungarico, con la tradizione slovena o con la bella Venezia. Vere e proprie specialità del territorio. È il mix di ingredienti che rendono i dolci triestini delle leccornie per tutti i gusti. Tra le varietà ricordiamo i Busolai o Buzolai, dolci di origine veneta (Bussolai) e in seguito portati in Istria e Trieste. Vogliamo cimentarci nella preparazione di questo buonissimo dolce? Farlo è semplice, ecco, allora, tutte le informazioni utili. 

I buzolai

Sono delle squisite ciambelle di pasta dolce (la stessa che viene utilizzata per la pinza triestina) lievitata e ricoperta di zucchero. Si tratta di un dolce tradizionale che veniva preparato in occasione delle grandi festività ed in particolare per le cresime. Le varie ricette e gli ingredienti utilizzati sono legati ad antiche tradizioni che ritenevano questo dolce, per la loro forma circolare, segno propiziatorio di prosperità economica. 

Ingredienti

  • 500 g di farina;

  • 100 g di zucchero;

  • 1 dl di vino bianco;

  • raschiatura di mezzo limone;

  • sale;

  • lievito in polvere (circa due cucchiaini);

  • 100 g di burro.

Dolci tipici: la putizza triestina

Procedimento

In una terrina versate il lievito, aggiungete 1/2 bicchiere di acqua calda e fatelo sciogliere. Unite 1/2 bicchiere di farina e mescolate fino a ottenere un impasto molto morbido. Aggiungete 1 cucchiaio di zucchero e un pizzico di sale e mescolate con un cucchiaio di legno. Copriteil recipiente con un tovagliolo e lasciate lievitare finché raddoppia di volume (ci vorranno circa 30 minuti). Trascorso questo tempo, versate l’impasto sulla spianatoia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fate sciogliere il burro in un pentolino e incorporatelo nell’impasto assieme allo zucchero e alla farina rimasti e alla buccia del limone. Impastate bene gli ingredienti con le mani, aggiungete un po’ di vino bianco e proseguite nella lavorazione fino a ottenere un composto omogeneo. Ricoprite nuovamente l’impasto con un panno e lasciate riposare per altre 2 ore. Rivestite una placca di carta da forno, dividete l’impasto in pezzi, formate delle ciambelle rotonde di circa 10 cm di diametro e sistematele sulla placca. Cuocete i dolci in forno già caldo per 15 minuti circa a 170°.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto in Costiera, addio al presidente del gattile di Trieste Giorgio Cociani

  • Primo caso a scuola a Trieste, tre docenti e 21 alunni della Gaspardis in quarantena

  • Malore in acqua al Pedocin, morto bagnante di 56 anni

  • Malore in acqua, il giovane alpinista Gianni Cergol non ce l'ha fatta

  • Ubriaco spacca una bottiglia sul bancone del bar e aggredisce i colleghi: tassista triestino denunciato

  • Sfonda la porta di casa del cugino ai domiciliari e l'accoltella: arrestato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento