social

Contorni triestini: Kipfel di patate, la ricetta

I Kipfel di patate sono un delizioso contorno tipico della tradizione triestina. Delle saporite fritture preparate con patate, burro, uova e aromi. Ecco come prepararli

Foto primochef.it

I chifeletti di patate (Kipfel - originari delle della tradizione mitteleuropea) sono un delizioso contorno tipico della tradizione triestina. Si tratta di saporite fritture preparate con patate, burro, uova e aromi. Possono essere insaporiti sia con zucchero che con sale, in una doppia versione dolce o salata. Facili da preparare, ecco la ricetta proposta dal sito di Buonissimo.

Ingredienti

  • Patate 1 kg;

  • Farina 250 g;

  • Burro 30 g;

  • Uova 2 tuorli;

  • Sale q.b.;

  • Zucchero q.b. (opzionale);

  • Olio di semi q.b.

Procedimento

Per cominciare lessate le patate in acqua salata, sbucciatele e passatele mentre sono ancora calde, poi quando il composto si sarà intiepidito unite il burro fuso a bagnomaria, i tuorli e una presa di sale

Agli altri ingredienti unite anche la farina e lavorate il tutto fino a formare un impasto morbido, da cui ricavare dei bigoli lunghi quanto un dito e curvati a forma di U. Friggete i bigoli in olio abbondante e ben caldo fino a che si siano gonfiati e dorati, sistemateli su un tovagliolo di carta per eliminare l'eccesso di olio, distribuitevi lo zucchero (se lo preferite) e servite tiepidi o freddi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contorni triestini: Kipfel di patate, la ricetta

TriestePrima è in caricamento