Non è Carnevale senza crostoli: la ricetta

Il weekend di Carnevale è ufficialmente arrivato, e non possiamo non festeggiarlo in casa anche con un ricco e fragrante vassoio di crostoli. Semplice e veloce, ecco a voi la ricetta di questo delizioso dolce tipico

Il weekend di Carnevale è ufficialmente arrivato, e non possiamo non festeggiarlo in casa anche con un ricco e fragrante vassoio di crostoli. Chiacchiere, frappe, bugie: sono tanti i nomi con cui vengono chiamati i deliziosi dolcetti in questione, tipici di questo periodo dell'anno. Molto veloci, semplici da preparare e guarniti con abbondante zucchero a velo, oggi vi proponiamo la loro ricetta.

Ingredienti

  • 350 gr di farina 00;

  • 100 gr di zucchero semolato;

  • 2 uova;

  • ½ bicchiere di grappa;

  • 1 noce di burro;

  • 1 pizzico di sale;

  • 1 litro di olio di semi di arachide per friggere;

  • zucchero a velo.

    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...

La preparazione

Per prima cosa mettete su un tavolo da lavoro la farina a fontana e aggiungete al centro tutti gli ingredienti: lo zucchero semolato, le uova, la grappa, la noce di burro ammorbidito e un pizzico di sale. Lavorate bene la pasta cercando di conservare la morbidezza e l'elasticità dell'impasto. Se necessario aggiungete ancora un po' di grappa. Con l’aiuto di un mattarello stendete la pasta dando uno spessore di circa 2 millimetri. Con una rotella per dolci tagliate delle striscioline rettangolari della grandezza desiderata. Nel frattempo, riscaldate in una padella l’olio di semi e portatelo a temperatura. Immergete i crostoli e lasciateli cuocere fino a quando non saranno di un bel colore dorato, attenzione però a non lasciarli troppo nell’olio perché si potrebbero indurire. Man mano che sono pronti, toglieteli dal fuoco e poggiateli sulla carta assorbente da cucina in modo che perdano l’unto in eccesso. Lasciateli raffreddare e infine cospargeteli di zucchero a velo. Buon appetito!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto in Costiera, addio al presidente del gattile di Trieste Giorgio Cociani

  • Primo caso a scuola a Trieste, tre docenti e 21 alunni della Gaspardis in quarantena

  • Malore in acqua al Pedocin, morto bagnante di 56 anni

  • Ubriaco spacca una bottiglia sul bancone del bar e aggredisce i colleghi: tassista triestino denunciato

  • Referendum: Trieste la provincia italiana con la più alta percentuale di no

  • Incidente in galleria Carso: quattro auto coinvolte e strada chiusa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento