Tradizione triestina: la ricetta del presnitz, il dolce della principessa Sissi

Il presnitz è un delizioso dolce della tradizione triestina le cui origini risalgono ai primi dell'Ottocento. Molto amato dai triestini, questo dolce tipico non manca mai a tavola in occasione delle feste, Natale compreso. Ecco a voi la ricetta

Il presnitz è un delizioso dolce della tradizione triestina le cui origini risalgono ai primi dell'Ottocento. Una ricetta antica, tramandata di generazione in generazione e che con il tempo ha subito qualche modifica. Le differenze sono però minime nel gusto, poichè queste variazioni caratterizzano leggermente lo spessore dell'impasto esterno e l'omogeneità dell'interno. Molto amato dai triestini, questo dolce tipico non manca mai a tavola in occasione delle feste, Natale compreso. Molto simile allo strudel, non è facilissimo da preparare, ma basta seguire con attenzione la ricetta ed il gioco è fatto.

Origini

Dolce tradizionale dell'Altopiano Carsico, si tramanda che in occasione della visita ufficiale a Trieste, al Castello di Miramare, dell'imperatore Francesco Giuseppe e la sua consorte Elisabetta d'Asburgo (Sissi), sia stato annunciato un concorso per un dolce come simbolo di degna accoglienza. Il dolce venne premiato con il titolo di "Preis Prinzessen" (Premio Principessa), poi modificato con il tempo dai triestini in Presnitz. Ecco a voi la ricetta.

Ingredienti

Per la pasta:

  • 250 gr di burro;

  • 250 gr di farina;

  • 4 cucchiai di latte;

  • 1 uovo;

  • succo di un limone;

  • sale.

Per il ripieno:

  • 100 gr di pinoli;

  • 100 gr di uvetta;

  • 50 gr di pistacchi tagliati;

  • 30 gr di cioccolato fondente;

  • 2 cucchiai di rum;

  • 1 cucchiaio di miele;

  • 1 fico secco;

  • 1 cucchiaio di zucchero;

  • 1 cucchiaino di cannella;

  • 1 tuorlo d’uovo per spennellare.

Preparazione

Per la preparazione della sfoglia mescolate i 250 grammi di burro e 125 grammi di farina e lasciate riposare il composto tutta la notte. Poi, mescolate i restanti 125 gr di farina con i 4 cucchiai di latte, il succo di limone, un uovo, un pizzico di sale e lasciate riposare ancora un'oretta circa. Unite dunque i due preparati e quando saranno ben amalgamati procedete con la stesura dell'impasto su un canovaccio infarinato aiutandovi con un matterello. Tirate la pasta fino a quando non sarà sottilissima. Unite in un recipiente gli ingredienti per l'interno e quando sarà pronto, spargete il composto sulla pasta stesa. Arrotolate il tutto come fosse uno strudel e spennellate l'esterno con il tuorlo d'uovo sbattuto. Infine, adagiate su una teglia il vostro dolce e infornatelo per un'ora circa a 150 gradi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade in acqua con la gamba fratturata: salvato "per miracolo" in porto

  • Auto con 5 persone si cappotta a Santa Croce: tre minori al Burlo

  • Piacenza-Triestina 1 a 2 | Le pagelle: bum bum Maracchi, l'Unione espugna Piacenza

  • “Era il ‘Bronx’, oggi è un gioiello” l'evoluzione di borgo San Sergio per i residenti (FOTO)

  • Inseguiti a Rabuiese, gettano dal finestrino la marijuana: in manette tre giovani

  • Camioncino Acegas si schianta contro un muro in via Sottomonte

Torna su
TriestePrima è in caricamento