Tradizioni e cucina di confine: la ricetta dello strucolo alla carsolina

Tipici della tradizione di confine che caratterizza il nostro territorio, oggi, grazie all'antico ricettario "La cucina triestina" di Maria Stelvio, vogliamo proporvi la ricetta originale dello strucolo alla carsolina

Foto gastronomiamediterranea.com

Tipici della tradizione di confine che caratterizza il nostro territorio, gli strucoli (štruklji in slavo) ricordano l'immagine delle antiche case contadine. Un piatto a base di farina, acqua, uova e formaggio, che si trovava, sin dall'antichità, sulle tavole imbandite e nelle cucine contadine, che veniva preparato con ingredienti che le famiglie più povere traevano dalla loro stessa produzione. Dal dolce al salato, esistono tante varianti di questo gustoso e particolare piatto ed oggi grazie all'antico ricettario "La cucina triestina" di Maria Stelvio vogliamo proporvi la ricetta originale dello strucolo alla carsolina.

Ingredienti

  • 250 gr di farina;
  • 1 uovo;
  • 100 gr di pangrattato;
  • 150 gr di burro;
  • 40 gr di zucchero;
  • 80 gr di uva passa;
  • 80 gr di noci pestate;
  • 30 gr di pignoli;
  • 4 carrube grattate;
  • 30 gr di zucchero farinato;
  • Cannella.

Tempo: 3 ore.

Procedimento

Stracciare e ammucchiare la farina sulla tavola; fare nel mezzo una fossetta e rompervi dentro un uovo con 3,5 gr di sale; girate il liquido con un coltello e fatelo assorbire dalla farina, lavorate l’impasto con le mani finché il tutto non sarà ben incorporato. Avvolgete il panetto ottenuto in un tovagliolo umido e lasciatelo riposare in un luogo freddo per 2 ore. Spianare la pasta alla grossezza di una costa di coltello, su di una salvietta infarinata e spargere sulla sfoglia ottenuta: pangrattato, burro sciolto, zucchero, uva passa, noci, pignoli e carrube.

Arrotolare la sfoglia e mo’ di strucolo alzando la salvietta; saldare bene i margini della pasta con latte tiepido; cuocere in salvietta per 30 minuti lentamente in acqua salata bollente dentro una casseruola sul fondo della quale sia stato posto un piatto capovolto; levare e tagliare gli strucoletti; condire con burro rosolato, zucchero e cannella. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischio zona rossa, ecco l'ordinanza Fvg: no caffè fuori dai bar e stop ad allenamenti

  • Covid, morire a 45 anni: il pizzaiolo Abbas lascia cinque figli e la moglie

  • Covid, Fedriga: “Il Fvg non andrà in zona rossa”

  • Il Friuli Venezia Giulia rischia la zona rossa

  • Dinner cancelling: come funziona la dieta seguita da Fiorello per dimagrire

  • Caffè, asporto e consumo su suolo pubblico: i chiarimenti sull'ordinanza

Torna su
TriestePrima è in caricamento