← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

Cassonetti in Via Crispi

Via Francesco Crispi · Trieste

Trasmetto in allegato la foto scattata nei giorni scorsi del tratto di via Crispi compresa fra via Timeus e via Paduina arricchita di altri cassonetti (altresì detti "bottini"). Da comune cittadino non posso che plaudire alla sensibilità ecologica di chi ha preso la decisione di portare, in circa 100 metri di strada, ben 11 "bottini" destinati alla raccolta differenziata. Non è chiaro il motivo per il quale si è sentita l'esigenza di moltiplicare i 'bottini' in questo tratto di strada. Certo non ne beneficerà il benessere degli abitanti - penso a coloro che affacciano con le proprie finestre direttamente su tale elementi di urban style -, né tantomeno l'immagine della strada che viene ridotto ad un continuo immondezzaio - immagine peraltro comune a molte zone della città. Non ne beneficeranno gli abitanti possessori di motoveicoli che così si vedono privare di stalli di sosta di cui non esiste alternativa in zona. Mi permetto di ribadire un suggerimento già proposto ad un amministratore comunale di destinare parte di quel tratto di strada (o il tratto ZTL di via Paduina) al parcheggio dei motoveicoli con l'apposizione di stalli ad hoc. Se invece questa decisione è stata presa per rispondere alle esigenze dei vari locali della zona del Viale o di via Timeus, mi auguro che i loro titolari e collaboratori finalmente comincino a rispettare la normativa sulla raccolta differenziata che costantemente eludono (bottiglie nel misto, scatoloni - non piegati - nella carta nonostante la raccolta dedicata in specifica zona del Viale). Infine, un appello a chi, con il pretesto del carico-scarico, abusa della ZTL di via Paduina per farne un parcheggio preferenziale che copre tutto l'orario di apertura degli esercizi commerciali per autovetture non propriamente adibite a trasporto merci. Va detto per inciso che l 'attenzione dei vigili che pattugliano la zona è particolarmente dedicata ai malcapitati turisti che risiedono nei B&B della stessa via Paduina e a coloro che sostano saltuariamente in zona. Quello che si chiede è solo un maggiore rispetto per gli abitanti della zona unito ad una maggiore attenzione al decoro urbano.

Segnalazioni popolari

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
TriestePrima è in caricamento