← Tutte le segnalazioni

Altro

La Costituzione stabilisce che l’esercizio del diritto di voto è un “dovere civico”

Care concittadine, cari concittadini

domenica 5 giugno siamo chiamati al voto , mi riferisco in particolare al Comune di Trieste un esercizio altamente democratico per decidere chi saranno gli amministratori ed il sindaco per i prossimi 5 anni che ci governeranno .
Dipende da come reagirà la gente alle notizie mortificanti che arrivano in continuazione: disoccupazione , tagli alla sanità, ambiente ,inquinamento , sicurezza,povertà, corruzione. Troppe persone mi hanno detto che sono stufe di andare a votare "tappandosi il naso". Ho paura che prevalga il disgusto e tante persone non vadano a votare. Sarebbe una catastrofe. Perché questo farebbe proprio il gioco della politica del malaffare . Invece, abbiamo un disperato bisogno di Cambiamento, con la "c" maiuscola. So bene che anche nelle liste di centrodestra , centrosinistra e varie liste civiche … ci sono persone serie e oneste ed ora che anche le ideologie si sono e di molto affievolite votate le persone oneste e ce ne sono che hanno dimostrato di portare avanti il bene comune dei cittadini .Sì, votate respirando a pieni polmoni e a convincere familiari, amici e conoscenti a fare altrettanto. Votate per chi volete, per chi vi dà fiducia. Ma poi non lasciate fare ai politici: informatevi, controllate. Costringeteli a curare gli interessi dei cittadini, di cui sono i rappresentanti, non i loro affari. Buon voto Trieste !

Claudio Visintin

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di Luisa
    Luisa

    concordo.. e no solo .. non voti ? non puoi lamentarti. ne hai perso il diritto. non paghi le tasse ? non lamentarti.

  • mi no vado più votar -che i vadi a cagher tutti

Segnalazioni popolari

Torna su
TriestePrima è in caricamento