← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

Passeggiata in via Molino a Vento

Via Molino a Vento · Trieste

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Gentile Redazione, al giorno d'oggi l'attenzione alle problematiche dei diversamente abili, delle persone anziane, di chi ha problemi deambulatori, e di tutte le altre categorie più deboli della nostra società, ha finalmente raggiunto livelli accettabili, anche se non paragonabili a quelli di altri Paesi del mondo. Eppure a Trieste ci sono intere vie di fatto precluse al transito delle persone appartenenti ad una di queste meno fortunate categorie. Nel breve filmato, una serie di fotografie scattate giovedi 13 aprile 2017 verso le ore 18.30 in via Mulino a Vento. Mi chiedo come sia possibile che, dopo averle pubblicate su un social, abbiano ricevuto anche commenti del tipo "non sono questi i problemi", "basta attraversare la strada", "tutte le vie sono così", ecc... Ma allora: se neppure questi sono i problemi, quali sarebbero questi veri problemi? Distinti saluti e buona Pasqua. Paolo Degrassi

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Ma soprattutto continuiamo ad ordinare pizza e quant'altro nella pizzeria per asporto di Via Mulino a Vento che fa riferimento alla Smart nell'ultimo immagine con tanto di pubblicità gigante sul lunotto posteriore

  • Grandissimo Paolo. Sono assolutamente d'accordo con te al 100%, a tutta questa gente andrebbe rimossa l'auto immediatamente con una bella multa di almeno € 500 ogni volta per poterla riavere indietro più le spese di permanenza al deposito, con tutto il rispetto per le case comuni e soprattutto i monumenti ma non vorremmo considerare le deiezioni umane e la relativa multa più gravi di una situazione del genere ?

Segnalazioni popolari

Torna su
TriestePrima è in caricamento