← Tutte le segnalazioni

Incidenti stradali

Tir incastrato in via San Marco: polizia locale e vigili del fuoco sul posto

Redazione

Via San Marco · Trieste

Ancora una volta il navitaore gioca un brutto scherzo a un camionista distratto: questa mattina, intorno alle 9.30 infatti, un tir slovacco che trasporta un container è rimasto incastro in via San Marco sotto il cavalcavia, poco prima dell'incrocio con via Alberti. 

Il grosso contenitore non solo è rimsto incastrato (come si vede nella foto di Matteo Medizza), ma si è anche danneggiato seriamente e si rende necessario l'intervento dei Vigili del fuoco.

In supporto, per la viabilità, la polizia locale.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (6)

  • correzione sempre colpa del correttore non sentendo il rumore dei cartelli passano tranquilli e si incastrano, aggiungo io farei una denuncia alle ferrovie per non aver manutentato i cartelli e fatto pagare i danni a loro, spero che chi è venuto a fare il verbale se ne sia accorto e li faccia riparare

    • Cartei o meno, le "zebre" sul ponte,se vedi BENISSIMO lo stesso. Disemo pur che l'autista del camion iera un bimbin.

  • Ho telefonato al settore della polizia urbana tempo fa per far ripristinare i cartelli bianchi e neri che segnalano l'altezza del ponte ferroviario, tutti rotti come si vedono nella foto, altri a Barcola sono da anni rotti parlo del ponte di Barcola , come parlare con un muro, peccato che non ho domandato il nome dell'interpellato che mi garantiva che avrebbe parlato con le ferrovie responsabili della manutenzione, sono anni che questi segnalatori non vengono riparati, e dunque i camion non sentendo il rumore dei capelli passano e si incastrano, devo dire proprio bravo quel personaggio della polizia urbana complimenti se sapessi il nome.....poi con tutti i vigili consiglieri comunali che abbiamo come al solito nessuno vede questi gravi problemi e pericolosi, un complimenti a tutti, sono rotti da anni sia Barcola che San Marco, poi non riesco a capire perché quello di Barcola che ne ha uno solo di questi venendo a Trieste uscendo non esiste, diaboliche queste persone che li progettano, o forse meglio dire deficienti

  • Ma per venire giù per via San Marco .... da dove diavolo arrivava?!?

  • non date la colpa al navigatore; è l'autista del mezzo che non ha prestato attenzione al divieto di transito segnalato dal cartello di limite in altezza.

    • Anch'io la penso così.

Segnalazioni popolari

Torna su
TriestePrima è in caricamento