Mercoledì, 27 Ottobre 2021
social

Voglia di cucina italiana? Arriva la Settimana della Pizza da Eataly

Le pizze d'Italia sono in festa. Dalla panetteria, alla gastronomia, dal banco del quick service, alla caffetteria: durante l’intera settimana Eataly parla di pizza e delle sue tante declinazioni

Che la pizza sia uno dei cibi più amati dagli italiani è risaputo e a darne conferma è anche una ricerca Doxa, commissionata da Eataly, realizzata a settembre e presentata in occasione di Impronte di Pizza 2021. L'indagine esplora il tema del consumo di pizza degli italiani in base a diversi parametri: la frequenza, le tipologie preferite, i comportamenti di scelta, l’importanza di fattori come ingredienti, filiera e leggerezza.

La ricerca

Secondo l'analisi, la pizza viene consumata una volta la settimana dall’86% degli italiani, e dal 40% anche due volte. Un’abitudine diffusa soprattutto tra il pubblico più giovane di età compresa tra i 18 e i 24 anni. Il 76% degli italiani preferisce la classica pizza tonda nella versione italiana, realizzata con materie prime di qualità. A guidare la scelta è la ricerca di prodotti di filiera e ingredienti made in Italy per i quali i consumatori sono disposti a pagare di più. Nello specifico: sono disposti a pagare di più se una pizza è preparata con ingredienti di qualità (84%) e italiani (76%), in particolare i più giovani, e se è lievitata a lungo (66%), scelta prediletta dai consumatori più maturi. Altre caratteristiche ricercate sono ingredienti sostenibili (56%) e farine di grani antichi (52%).

La Settimana della Pizza

Per celebrare questo fantastico piatto, orgoglio della gastronomia italiana, Eataly ha organizzato un'intera settimana dedicato alla pizza. La Settimana della Pizza coinvolge gli Eataly di Trieste, ma anche quelli di Torino, Roma, Milano, Genova e Firenze. Ogni città ha il suo calendario e i suoi special guest.

Dalla panetteria, alla gastronomia, dal banco del quick service, alla caffetteria, durante l’intera settimana ogni luogo di Eataly parla di pizza e delle sue tante declinazioni. Tante le proposte da scoprire: montanare classiche e farcite, panzerotti, pizzette fritte, focacce speciali, farinate, calzoni e pizza dolce, per non dimenticare che l’Italia della pizza ha tante facce e ce n’è davvero per tutti i gusti. Speciale anche la selezione di bollicine che si possono provare in abbinamento alla pizza attraverso una scelta di vini che provengono dalle quattro principali aree delle bollicine italiane: Alta Langa, Franciacorta, Trento e Prosecco.

Insomma, siete ancora in tempo per partecipare: dal 9 al 18 ottobre, Eataly Trieste dedica una settimana per scoprire tutte le pizze d'Italia: per l'occasione saranno presenti maestri d'impasto e pizzaioli d'eccezione, e il menu dei ristoranti si arricchisce di tantissime proposte ogni giorno diverse. Dalla pala alla pizza fritta, dalla focaccia barese a quella genovese. Per scoprire il programma completo e i deliziosi menù clicca qui.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Voglia di cucina italiana? Arriva la Settimana della Pizza da Eataly

TriestePrima è in caricamento