rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
social

Spaghetti con fonduta di Jamar e guanciale croccante: la ricetta a base del famoso formaggio stagionato in grotta carsica

Il formaggio Jamar è un formaggio tipico del carso triestino, dalle origini molto antiche e con una tradizione ben consolidata. Oggi vogliamo proporvi la ricetta di un primo piatto semplice da realizzare a base di questo straordinario prodotto: gli spaghetti con fonduta di Jamar e guanciale croccante

Il formaggio Jamar è un formaggio tipico del carso triestino, dalle origini molto antiche e con una tradizione ben consolidata. Viene messo a stagionare in una grotta carsica profonda 70/80 metri, infatti jama in sloveno significa proprio grotta. Un formaggio unico grazie alla sua particolare lavorazione, dal profumo intenso e dal sapore grasso e leggermente piccante. Oggi vogliamo proporvi un primo piatto semplice da realizzare a base di questo straordinario prodotto: gli spaghetti con fonduta di Jamar e guanciale croccante. Ecco la ricetta.

Ingredienti

  • 300 gr di spaghetti alla chitarra;
  • 200 gr di formaggio Jamar;
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • 8 fette di guanciale;
  • 200 ml di panna da cucina;
  • sale q.b.
  • Una noce di burro.

Procedimento

Mettete a bollire in una pentola dell'acqua per la pasta e aggiungete del sale. Passate subito al condimento: basta fondere il formaggio Jamar con un po’ di panna da cucina, potete farlo in una padella ampia. Tagliate quindi il formaggio a dadini molto piccoli. Più sono piccoli i pezzetti di formaggio, più sarà semplice creare una fonduta fluida e cremosa, perché il formaggio si scioglierà più rapidamente è più uniformemente.

Iniziamo a far sciogliere il burro a fuoco molto dolce. Aggiungiamo la panna da cucina, un pizzico di sale e una macinata di pepe. Aggiungiamo a questo punto il formaggio tagliato a pezzetti e mescoliamo continuamente per far sciogliere. Nel frattempo tagliate a listarelle sottili il guanciale e mettetelo sul fuoco a rosolare in un'altra padella con pochissimo olio per qualche minuto.

Non appena il condimento è quasi pronto buttate giù la pasta. Appena quest'ultima sarà pronta, scolatela - meglio se al dente - e mettetela nella padella insieme alla fonduta. Aggiungete il guanciale. Regolate di pepe e mantecate per qualche minuto sul fuoco. Servite i vostri spaghetti e completate con qualche scaglia di Jamar.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaghetti con fonduta di Jamar e guanciale croccante: la ricetta a base del famoso formaggio stagionato in grotta carsica

TriestePrima è in caricamento