social

Turismo sostenibile: il Tarvisiano tra i migliori d'Europa

Il comprensorio del Tarvisiano ottiene il certificato internazionale per il turismo sostenibile secondo gli standard internazionali Global Sustainable Tourism Council ed è la seconda destinazione ecosostenibile riconosciuta a livello italiano dopo la Valsugana

Il Consorzio di Promozione Turistica del Tarvisiano, di Sella Nevea e del Passo Pramollo ha ricevuto il certificato internazionale per il turismo sostenibile secondo gli standard internazionali Global Sustainable Tourism Council (GSTC). Un risultato eccezionale che promuove questo territorio tra le migliori eccellenze italiane, confermando la massima attenzione che il territorio del Tarvisiano pone nei confronti della sostenibilità e dei cambiamenti climatici.

Il comprensorio del Tarvisiano è la seconda destinazione ecosostenibile riconosciuta a livello italiano, dopo la Valsugana. L'iniziativa è stata intrapresa nell'ambito del progetto Interreg WoM365-365 Days World of Mountains, di cui il Consorzio del Tarvisiano è partner e il cui obiettivo principale è la promozione della regione transfrontaliera Tarvisiano-Nassfeld-Pressegger See, in un'ottica di turismo sostenibile che rispetti le risorse e l'ambiente.

Il Global Sustainable Tourism Council

Il Global Sustainable Tourism Council è un'organizzazione non governativa indipendente senza scopi di lucro creata nel 2007 che rappresenta svariati membri a livello globale, tra cui l’Organizzazione Mondiale per il Turismo (UNWTO), con l'obiettivo di promuovere la sostenibilità e la responsabilità sociale in ambito turistico. In risposta alle sfide globali degli "Obiettivi di Sviluppo del Millennio" delle Nazioni Unite, il GSTC ha sviluppato degli standard globali, noti anche come criteri GSTC, per definire i principi guida e i requisiti minimi per un turismo socialmente, economicamente, culturalmente ed ambientalmente sostenibile in tutto il mondo, che si traducono in due certificazioni, quella per le strutture ricettive e i tour operator e quella per le destinazioni turistiche.

Fonte UdineToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo sostenibile: il Tarvisiano tra i migliori d'Europa

TriestePrima è in caricamento