menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Giovanni Aiello

Foto Giovanni Aiello

Questa sera i teatri si illuminano con l'iniziativa Unita

Questa sera, tra le 19.30 e le 21.30, ad un anno dal Covid-19, moltissimi teatri italiani, dai più piccoli fino ai grandi teatri nazionali, dopo tanto tempo, illumineranno le loro facciate e apriranno simbolicamente le loro porte aderendo all'iniziativa promossa da UNITA

È passato un anno da quando la pandemia ha stravolto le vite di tutti noi, determinando problemi sociali, economici e non solo. Per ricordare la drammaticità di quest'evento ma con la speranza di chi non molla, questa sera, 22 febbraio 2021, tra le 19.30 e le 21.30, ad un anno dal Covid-19, moltissimi teatri italiani, dai più piccoli fino ai grandi teatri nazionali, dopo tanto tempo, illumineranno le loro facciate e apriranno simbolicamente le loro porte aderendo all'iniziativa promossa da UNITA (Unione Nazionale Interpreti Teatro e Audiovisivo).

Una luce simbolica sui teatri italiani, gli artisti, le compagnie e le maestranze del mondo dello spettacolo dal vivo, come segno di speranza a testimoniare che l’Arte e il Teatro ci sono ancora.

L'obiettivo dell'evento è quello di richiamare l'attenzione del nuovo Governo e di tutta la cittadinanza sulle problematiche e le esigenze dei lavoratori del mondo del teatro e dello spettacolo. L'auspicio è che venga organizzato un piano nazionale per la riapertura in sicurezza. A Trieste, aderiscono all'iniziativa il Teatro Politeama Rossetti, il Teatro La Contrada, il Teatro Stabile Sloveno e il Teatro Lirico Giuseppe Verdi.

Come leggiamo sul sito dell'associazione, "UNITA chiede a tutti i colleghi, ai cittadini, al pubblico, di recarsi all’esterno dei teatri inseriti nella lista, quindi i teatri aderenti in tutta italia, pubblicata a questo link, e lasciare, a riprova della propria silenziosa testimonianza, una foto, un breve video, un messaggio. Aggiungere l'hashtag #facciamolucesulteatro, indicando città e nome del teatro, postare (stories o feed) e taggare @associazioneunita su Instagram".

"L’Associazione Unita invita i propri iscritti ad attenersi puntualmente, nell’esecuzione dell’iniziativa, alle disposizioni anti covid previste dalla normativa vigente. L’Associazione si dissocia da qualsiasi azione, da chiunque posta in essere, che possa arrecare pericolo anche a terzi e che contravvenga a leggi vigenti. L’Associazione, pertanto, sin d’ora si dichiara estranea e non responsabile in caso di contravvenzione alle predette disposizioni".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Appartamento piccolo? I segreti per farlo sembrare più grande

Alimentazione

Utensili e stampi da forno in silicone: rischi per la salute

social

Il Monviso fotografato da 270 chilometri: la foto è subito virale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Veicoli Commerciali

    Mezzi pesanti: regole e limiti di velocità

  • Scuola

    Metodo di studio: i consigli per memorizzare in poco tempo

Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento